Imola. Altra giornata negativa nel territorio dell’Ausl imolese sul fronte dei decessi, ne vengono segnalati 5. Si tratta di persone decedute nei giorni scorsi: 3 erano residenti ad Imola (2 maschi di 90 e 88 anni e 1 donna di 93), 2 a Castel S. Pietro Terme (una donna di 95 anni e un uomo di 76); uno a Mordano (maschio di 85 anni).

Aggiornamento Italia ore 12 del 7 dicembre. Calano i positivi ma non il rapporto tra positivi al Covid e test effettuati che sale al 12,34% contro l’11,55% di 24 ore fa. I nuovi casi sono 13.720, ma con 52.333 tamponi in meno: 111.217 in totale. Nelle ultime 24 ore in Italia sono decedute 528 persone (ieri 564), il totale da inizio pandemia: 60.606. I casi complessivi da inizio pandemia 1.742.557. Continua il calo dei ricoverati nelle terapie intensive: oggi – 72 per un totale di 3.382 ricoverati. Crescono i ricoverati con sintomi: 30.524 (+ 133) mentre calano i positivi totali: 748.819 (+ 6.487), i guariti odierni sono 19.638 per un totale di 933.132.


In Emilia Romagna 57 decessi (ieri 88), i casi positivi sono 1.891 (ieri 1.788) con 9.865 tamponi (ieri 11.171), che la pone al secondo posto tra le regioni italiane per numero di positivi in giornata. 519 nuovi guariti (ieri 3.162), i casi attivi sono 69.481 (+1.315 rispetto a ieri). Nell’Ausl di Imola i nuovi casi sono 59 con 580 tamponi molecolari.

Nelle 24 ore in Veneto i positivi sono 2.550 (3.444), Lombardia 1.562 (ieri 2.413), Lazio 1.372 (1.632), Campania 1.060 (1.552), Puglia 1.001 (1.789), Sicilia 918 (1.022), Piemonte 911 (1.269).

La situazione di ieri >>>>

La situazione in Italia in tempo reale >>>>

Le misure in vigore in Emilia Romagna >>>>

La situazione nell’Ausl di Imola

Su 580 tamponi molecolari sono 59 i nuovi casi positivi registrati oggi, di cui 34 asintomatici e 25 sintomatici. 33 positività sono emerse grazie al tracciamento, 3 erano persone già in isolamento. 19 casi sono riconducibili a focolai già noti. 60 sono i guariti. Continua un positivo raffreddamento della curva dei contagi, ma purtroppo anche oggi il registro del decessi segna un + 5 nel nostro territorio. Si tratta di persone decedute nei giorni scorsi: 3 erano residenti ad Imola (2 maschi di 90 e 88 anni e 1 donna di 93), 2 a Castel S. Pietro Terme (una donna di 95 anni e un uomo di 76); uno a Mordano (maschio di 85 anni). Le più sentite condoglianze vanno alle famiglie di questi nostri concittadini.

Salgono a 4060 i casi di positività totali, scendono a 1399 i casi attualmente attivi.

In lieve calo, per dimissioni e trasferimenti, anche i ricoveri. 8 persone sono ricoverate in ECU, 68 nei reparti Covid del S. Maria della Scaletta, 15 al IV piano dell’OsCo di Castel San Pietro Terme. In Terapia Intensiva, a Bologna, sono 7 i ricoverati del nostro Circondario.

La situazione in regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 135.651 casi di positività, 1.891 in più rispetto a ieri, su un totale di 9.865 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 19,2%.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.068 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 518 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 688 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,5 anni.

Sui 1.068 asintomatici, 599 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 83 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 25 con gli screening sierologici, 18 tramite i test pre-ricovero. Per 343 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 414 nuovi casi, Bologna (276), Reggio Emilia (227), Ravenna (219), Rimini (193), Parma (149), Piacenza (118), Ferrara (103), quindi i territori di Cesena (81), Imola (59) e Forlì (52).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.865 tamponi, per un totale di 2.232.336. A questi si aggiungono anche 1.124 test sierologici e 327 tamponi rapidi effettuati da ieri.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 519 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 59.951.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 69.481 (+1.315 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 66.437 (+1.248), il 95,6% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 57 nuovi decessi: 20 a Bologna (12 uomini di cui due di 83 anni, due di 88 anni e i rimanenti di 59, 61, 68, 76 77, 85, 90 e 97 anni e 8 donne di cui due di 95 anni e le rimanenti di 77, 79, 85, 87, 90 e 93 anni) 10 a Ravenna (7 donne di 85, 86, 87, 89, 93, 96 e 99 anni e 3 uomini di 60, 79 e 93 anni) 8 a Modena (6 uomini di cui due di 83 anni, due di 90 anni e i rimanenti di 72 e 96 anni e 2 donne di 87 e 91 anni), 5 a Rimini (3 donne di cui duedi 84 e una di 85 anni e 2 uomini di 89 e 91 anni), 4 a Piacenza (4 donne di cui due di 78 anni e le rimanenti di 84 e 92 anni), 4 a Reggio Emilia (3 uomini di cui due di 82 anni e uno di 77 e 1 donna di 86 anni), 3 a Parma (3 uomini di 37, 70 e 78 anni) e 3 in provincia di Forlì-Cesena (2 donne di 77 e 82 anni e un uomo di 88 anni).

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 6.219.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 239 (-2 rispetto a ieri), 2.805 quelli negli altri reparti Covid (+69).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 13 a Parma (invariato), 30 a Reggio Emilia (-2 da ieri), 54 a Modena (invariato), 63 a Bologna (invariato), 7 a Imola (invariato), 17 a Ferrara (invariato), 13 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (invariato), 2 a Cesena (+1) e 21 a Rimini (-3).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 13.299 a Piacenza (+118 rispetto a ieri, di cui 67 sintomatici), 11.220 a Parma (+149, di cui 69 sintomatici), 19.297 a Reggio Emilia (+227, di cui 71 sintomatici), 24.909 a Modena (+414, di cui 278 sintomatici), 26.224 a Bologna (+276, di cui 54 sintomatici), 4.060 casi a Imola (+59, di cui 25 sintomatici), 6.762 a Ferrara (+103, di cui 19 sintomatici), 9.285 a Ravenna (+219, di cui 69 sintomatici), 4.869 a Forlì (+52, di cui 34 sintomatici), 4.363 a Cesena (+81, di cui 56 sintomatici) e 11.363 a Rimini (+193, di cui 81 sintomatici).

In seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati è stato eliminato 1 caso (a Bologna) in quanto giudicato caso non COVID-19.