Castel San Pietro (Bo). E’ opera dell’artista castellano Gianni Buonfiglioli il “Presepio della Speranza”  inaugurato sabato 12 dicembre nel Cortile d’Onore di palazzo d’Accursio dal sindaco di Bologna Virginio Merola e dall’Arcivescovo di Bologna, cardinale Matteo Maria Zuppi.

L’opera è composta da statue in terracotta policroma e rappresenta Gesù Bambino addormentato nella mangiatoia: la veste bianca e il sonno ricordano episodi raccontati nei Vangeli.
Progettato per il Comune di Bologna, il presepe ha ricevuto la benedizione dell’Arcivescovo e resterà visitabile a pochi passi da piazza Maggiore fino al 10 gennaio.

“È con grande orgoglio – sottolinea il sindaco Fausto Tinti – che salutiamo il bellissimo presepe realizzato per il Comune di Bologna dal nostro amato artista Giovanni Buonfiglioli e che regalerà, proprio come sta succedendo con quello tradizionale che ospitiamo nella nostra piazza XX Settembre, un po’ di speranza anche agli abitanti della città delle Due Torri”.