Imola. All’inizio del 2021, appena terminate le prime festività natalizie dell’era-Covid, ci sarà un cambio della guardia alla guida del Circondario.

Il sindaco di Imola Marco Panieri diventerà presidente prendendo il posto di quello di Medicina Matteo Montanari, un altro giovane già esperto e capace che potrebbe rimanere nella giunta dell’ente di via Boccaccio, magari insieme con la sempre attiva sindaca di Casalfiumanese Beatrice Poli. Un trio di giovani per rilanciare il Circondario che finora non ha certamente brillato molto, prima soggiogato un po’ dall’allora sindaco di Imola Daniele Manca e quindi rimasto profondamente segnato dal periodo di “lotta continua” nel biennio della prima cittadina di Imola Manuela Sangiorgi che si scontrò più volte con i colleghi, quasi tutti del Pd.

Si spera che cominci una nuova stagione di efficienza ed efficacia, ce ne sarebbe tanto bisogno.

(m.m.)