Faenza. 100 ricette in cui la tradizione romagnola incontra la cucina moderna: è la proposta gastronomica di Giuliana Pisotti nel suo primo libro, “100 idee per cucinare in Romagna”, appena uscito per “Tempo al Libro“. 10 antipasti, 20 primi, 20 secondi, 20 piatti con le verdure, 20 dolci e 10 gustosi fuori menu… un riferimento utile e originale per chi vuole mettersi ai fornelli senza dimenticare la tradizione.

Scrive l’autrice nell’introduzione: “Fin da piccola ho visto la mamma cucinare, tirare la sfoglia col mattarello per preparare i vari tipi di pasta all’uovo – tagliatelle, tagliolini, orecchioni, cappelletti, sfoglia ripiena – cuocere le verdure, gli arrosti e fare i dolci (…) Vedere queste figure che cucinavano con amore, che dedicavano tantissimo tempo alla preparazione del cibo era per me una lezione di vita. Mi pare ancora di sentire l’odore della frutta sciroppata che preparava la mia mamma (albicocche, pere, pesche), l’odore dei prodotti da forno preparati da lei e cotti nel forno a legna dal mio babbo (ciambelle, crostate, tortelli di castagne) e che piacere gustarli insieme ai miei fratelli e ai miei genitori… perché il cibo è condivisione”.

Mettendo in pratica gli insegnamenti delle azdôre di una volta e aggiungendo un tocco di modernità, Giuliana Pisotti ha dato vita a un ricettario che unisce le generazioni del passato a quella del presente, perché non vada disperso quel patrimonio gastronomico che è parte della nostra identità. Dalle preparazioni più semplici a quelle più elaborate, il libro propone svariate alternative per creare menu stuzzicanti. 100 idee per cucinare in Romagna è già disponibile in libreria e in edicola al prezzo di 10 euro. Per informazioni: info@tempoallibro.it, tel. 347 2567067.

Giuliana Pisotti è nata nel 1953 a Faenza, dove vive tuttora. Dal 2015 cura la parte gastronomica dell’Agenda Romagnola di Tempo al Libro, proponendo 12 “ricette del mese”. Da sempre appassionata di cucina, con questo libro ha deciso di condividere 100 idee per contribuire a portare sulle tavole romagnole gusto, amore e tradizione.