Continuano le infrazioni alle norme antiCovid, in particolare nei week end nella provincia di Bologna. Durante i loro controlli, i carabinieri a Imola hanno sanzionato il titolare di un locale adibito a bed and breakfast per aver violato la normativa sul distanziamento sociale, consentendo a sette ospiti di accedere in una camera della struttura.

Ad Alto Reno Terme (BO), i militari dell’Arma hanno proceduto all’applicazione della sanzione accessoria della chiusura di un bar per cinque giorni, perché il titolare è stato sorpreso mentre stava somministrando alimenti e bevande a quattro clienti che si trovavano seduti a un tavolino all’interno del locale.

Complessivamente, i carabinieri hanno proceduto all’identificazione di 1073 persone e al controllo di 639 veicoli e 205 esercizi pubblici, durante i servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 del fine settimana. 23 persone sono state sanzionate per aver violato la normativa sugli spostamenti notturni e tra i comuni di residenza.