Imola. Cambia il format, ma non cambia l’appeal del Carnevale dei Fantaveicoli. Sono infatti 24 i video pervenuti entro domenica 7 febbraio, termine di scadenza per la partecipazione al concorso per l’edizione 2021, che causa la pandemia, il Comune ha voluto in modalità on-line, con il titolo Fantaveicoli 24.0 – Un video per Carnevale. Poi domenica 14 febbraio alle 15 i video in concorso saranno presentati in diretta streaming sulla pagina facebook del Carnevale dei Fantaveicoli e sui canali del Comune di Imola youtube e facebook.

Quest’anno, infatti, vista l’emergenza Covid-19, la tradizionale Sfilata dei Fantaveicoli dall’autodromo a piazza Matteoti, nel cuore di Imola, ha lasciato il posto ad un concorso in cui in gara ci sono video o analogo prodotto multimediale dedicato ai temi del riciclo e della mobilità sostenibile (es. ecologia, rispetto per l’ambiente, azioni per la difesa di aria e acqua dall’inquinamento, zero emissioni, energie pulite, azioni per mantenere pulito l’ambiente ed evitare l’accumulo indiscriminato delle plastiche, progetti di mobilità verde, ecc.), abbinato naturalmente al grande tema del Carnevale.

Come spiega Giacomo Gambi, assessore alla Cultura a Imola “in questo momento così difficile segnato dall’emergenza sanitaria, abbiamo voluto mantenere il tradizionale appuntamento del Carnevale dei Fantaveicoli, che quest’anno giunge alla sua ventiquattresima edizione. E per farlo, abbiamo individuato un nuovo format di concorso, sicuro e in modalità on-line”. Una novità del format che l’assessore all’Ambiente, Elisa Spada, commenta così: “Questa edizione del Carnevale dei Fantaveicoli è stata l’occasione per sperimentare nuove forme di comunicazione dei temi cardine di questo carnevale, la mobilità sostenibile e il riciclo, in chiave di gioco. Sono felice per la partecipazione che ha riscosso, ne vedremo delle belle”.

 Ecologia, zero emissioni, mobilità verde, riciclo e riuso dei materiali sono i valori che, uniti alla creatività degli artisti/inventori, hanno reso la manifestazione della Città di Imola unica e originale e si pongono anche quest’anno come filo conduttore per il nuovo concorso, che ha ottenuto il Patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Città metropolitana di Bologna ed è stato realizzato grazie al sostegno del Consorzio Astra Servizi Ambientali, sponsor unico che ha scelto di sostenere la manifestazione anche in questo nuovo format.

Ricordiamo che il consorzio Astra, da sempre sensibile al tema della promozione delle cultura della sostenibilità ambientale, è composto da aziende che operano con esperienza e professionalità dal 1999 in ambito ambientale offrendo servizi specifici e integrati per ogni esigenza. E’ specializzata nelle attività di caratterizzazione, trasporto e smaltimento di rifiuti, nella gestione d’impianti di recupero, ripristini ambientali e discariche, bonifiche e messa in sicurezza di siti contaminati, nei servizi di igiene ambientale, nei servizi ambientali integrati in ambito industriale, nelle pulizie di fiere e grandi manifestazioni.

Tre le categorie in concorso – Quest’anno sono state individuate tre categorie in concorso: Premio Fantaveicoli 24.0; Scuole; Junior, i cui vincitori verranno selezionati da un’apposita giuria nei prossimi giorni.

La categoria Premio Fantaveicoli 24.0, aperta a tutti i partecipanti che non ricadano nelle successive categorie, ha visto l’adesione di 18 fra singoli ed associazioni e prevede i seguenti premi in denaro: primo classificato: € 750,00; secondo classificato: € 500,00; terzo classificato: € 250,00.

La categoria Scuole, riservata alle scuole di ogni ordine e grado, ha visto l’adesione di 4 scuole e prevede i seguenti premi: primo classificato: un buono acquisto di 550 euro per libri o attrezzature tecnologiche; secondo classificato: un buono acquisto di 450 euro per libri o attrezzature tecnologiche; terzo classificato: un buono acquisto di 300 euro per libri o attrezzature tecnologiche.

La categoria Junior, riservata ai partecipanti fino ai 14 anni, ha visto l’adesione di due concorrenti e prevede i seguenti premi: primo classificato: un buono acquisto di 350 euro per libri o attrezzature tecnologiche; secondo classificato: un buono acquisto di 200 euro per libri o attrezzature tecnologiche; terzo classificato: un buono acquisto di 150 euro per libri o attrezzature tecnologiche;

Domenica la “sfilata” si svolge nella piazza virtuale – Domenica 14 febbraio alle 15, domenica di Carnevale, l’assessore alla Cultura, politiche giovanili e legalità Giacomo Gambi e l’assessora all’Ambiente e mobilità sostenibile Elisa Spada, presentano in diretta streaming sulla pagina facebook del Carnevale dei Fantaveicoli e sui canali del Comune di Imola youtube e facebook (https://www.facebook.com/carnevale.deifantaveicoli

https://www.facebook.com/comuneimolahttps://www.youtube.com/channel/UCO8Y5yOUFhJiL-ZjQVJUr_A) i video primi classificati delle tre categorie. Nelle giornate successive, a partire dal 15 febbraio, sarà la volta dei secondi e dei terzi classificati, i cui video verranno pubblicati a cadenza giornaliera sempre nelle tre suddette piattaforme.

“La prossima settimana si festeggia il Carnevale. Un Carnevale diverso, senza sfilate nelle piazze fisiche, ma che trasferiamo sulla piazza virtuale. Il carnevale non può infatti rimanere in silenzio: per questo siamo molto curiosi di vedere ed ascoltare i video realizzati dai partecipanti al concorso Fantaveicoli 24.0. Gli elaborati, in parte proiettati in streaming il 14 febbraio ed in parte nei giorni successivi sulle nostre pagine fb e sul canale youtube del Comune, che vi invito a seguire, ci permetteranno di vivere anche quest’anno l’atmosfera del Carnevale, distanti ma comunque uniti dalle parole e dalle immagini” conclude l’assessore alla Cultura, Giacomo Gambi.

 Per informazioni: Comune di Imola – Servizio Attività Culturali tel. 0542 602427 attivita.culturali@comune.imola.bo.it – https://www.comune.imola.bo.it/aree-tematiche/cultura-e-societa/fantaveicolihttps://www.facebook.com/carnevale.deifantaveicoli