Riceviamo e pubblichiamo questa lettera “aperta” del Sindaco di Dozza relativa ai lavori di bonifica della copertura in cemento amianto dell’area ex Cedir di Toscanella.

Care concittadine, cari concittadini,
con la presente sono a comunicarvi una notizia molto positiva per l’intera comunità di Toscanella. Nei prossimi giorni, infatti, inizieranno i lavori di bonifica della copertura dell’ex comparto produttivo “Cedir”. Come sapete si tratta di un’area da tempo dismessa che vede la presenza di una notevole quantità di cemento amianto nelle lastre di copertura dell’edificio.

Grazie all’investimento compiuto dalla nuova e recente proprietà, i lavori di completa rimozione del materiale contenente fibre di amianto stanno finalmente per cominciare. Nelle prossime settimane potrebbe verificarsi qualche piccolo disagio, in particolare per gli edifici più prossimi al cantiere. L’Amministrazione comunale e il dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl di Imola faranno quanto di competenza per affiancare la proprietà e per tutelare la salute pubblica durante l’esecuzione degli interventi. Entro qualche settimana nel comparto non dovrebbero più esserci tracce di materiali contenenti amianto.

La nostra comunità sta per assistere ad interventi attesi e necessari sul fronte della qualità ambientale e della salute pubblica. Nel futuro prossimo l’Amministrazione Comunale sarà impegnata nello studiare lo sviluppo urbanistico più opportuno per l’area in questione. La riqualificazione del comparto dovrà orientarsi a rendere il nostro paese più bello ed accogliente nel rispetto degli strumenti urbanistici e degli indirizzi delle normative del settore. Da questo punto di vista vi posso garantire, fin d’ora, che verrà data la massima priorità ad ipotesi di sviluppo basate prioritariamente sulla qualità ambientale, sulla sostenibilità e su servizi di prossimità adeguati alle esigenze della nostra comunità.

L’Amministrazione Comunale, come sempre, resta a disposizione per eventuali chiarimenti.

(Luca Albertazzi, sindaco di Dozza)