Imola. IF, “Imola Faenza Tourism company” si è aggiudicata il bando emesso dal nuovo Circondario imolese per la promo-commercializzazione turistica degli enti facenti parte del Circondario stesso, per il periodo 2021/2024.

IF dovrà promuovere, incrementare e qualificare il turismo del territorio circondariale, di concerto con i servizi di informazione e accoglienza turistica nonché col sistema esistente della rete di imprese. Saranno messe in campo tutta una serie di attività previste nel capitolato d’appalto e finalizzate alla valorizzazione delle zone, delle peculiarità ed eccellenze che il territorio può vantare. In sostanza rientra nel servizio la gestione dell’offerta turistica nel suo insieme (sia vacanziera che d’affari) curando il markenting territoriale, la comunicazione, gli eventi, le proposte di visita e gli itinerari, i pacchetti e la logistica.

“Siamo veramente contenti – commenta Luca Albertazzi, sindaco di Dozza e delegato al Turismo per il nuovo Circondario imolese – perché in poco tempo abbiamo raggiunto questo importante risultato sul tema turistico/culturale. L’aggiudicazione del servizio è conseguente alla decisione di gestire in forma associata le attività di promozione turistica del territorio circondariale e ci consentirà di avere una prospettiva strategica e progettuale di medio/lungo termine. Sarà possibile lavorare insieme come territorio nel suo complesso dando risalto alle tante peculiarità che possiamo vantare. Malgrado la fase critica che stiamo vivendo, riusciamo a dare nel nostro piccolo un segnale pubblico notevole, un segnale di speranza e di ripresa verso tutti gli operatori privati, gli imprenditori e verso tutti coloro che a diverso titolo orbitano attorno al mondo del turismo e della cultura. Non solo un segnale, ma azioni concrete per mettere a sistema una serie di progetti che tengano conto di tutto il patrimonio territoriale; non solo quello già conosciuto ma anche quello meno note ma comunque degno di attenzione e potenziamento. Il nostro obiettivo è quello di dimostrare sulla scena internazionale le peculiarità del nostro territorio che considerata la sua posizione strategica in quanto crocevia tra Bologna, Modena e la zona ravvenate/toscana, è in grado di intercettare i vari flussi turistici”.

“Sono molto soddisfatto – commenta il presidente di IF Gianfranco Montanari -. L’aggiudicazione di questo bando pubblico va a rafforzare il ruolo di IF all’interno del territorio, legittimando funzioni, consolidando strategie di sviluppo turistico ed evidenziando professionalità che hanno permesso di conseguire l’importante risultato. Inoltre, il periodo temporale individuato dal bando garantisce la certezza della disponibilità delle risorse necessaria alla definizione di una programmazione pluriennale. Mi preme, infine, ringraziare Luca Albertazzi e Matteo Montanari per il costante ed incisivo impegno dedicato all’istituzione della gestione associata del turismo nel Circondario imolese e alla nascita del ‘Tavolo del turismo’, un percorso virtuoso e condiviso da tutte le Amministrazioni che tramite il bando consentirà di potenziare la promo-commercializzazione territoriale.“