L’assessore all’Ambiebte e Mobilità sostenibile Elisa Spada

Imola. Parte lunedì 1° marzo la campagna di comunicazione #andràtuttinbici, alla quale il Comune ha aderito grazie all’impegno dell’Ufficio Ambiente. #andràtuttinbici è un’iniziativa promossa dalla Consulta Comunale della bicicletta di Bologna per raccontare i vantaggi della mobilità attiva: spostarsi in bici garantisce il distanziamento fisico, fa bene alla salute, rafforza le difese immunitarie, mantiene l’aria pulita, promuove la vita all’aria aperta e favorisce il ricostruirsi delle relazioni.

Saranno esposti grandi manifesti a sfondo giallo nei tabelloni per le affissioni pubbliche presenti nelle principali strade di Imola, che rimarranno in mostra per 14 giorni.
“La campagna di comunicazione #andràtuttinbici fa parte di una progettualità ampia volta a promuovere tra le cittadine e i cittadini l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all’auto privata. La mobilità sostenibile è uno degli strumenti fondamentali per migliorare la qualità dell’aria del nostro territorio e favorire la salute delle cittadine e dei cittadini. Ognuno può dare il proprio contributo privilegiando la bici come mezzo di trasporto per gli spostamenti quotidiani che siano casa scuola, casa lavoro o per andare al parco – spiega
Elisa Spada, assessore all’Ambiente e Mobilità -. La dimensione della nostra città e la rete di piste ciclabili esistente e in fase di ampliamento ci rendono di fatto una città dei ’15 minuti”; questa è un’opportunità che possiamo e dobbiamo valorizzare”.

Da lungo tempo gli imolesi sono grandi appassionati della bicicletta che usano appena possono, quindi la campagna troverà terreno fertile.