Faenza. “La Bcc” Credito cooperativo ravennate forlivese e imolese insieme alla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche presentano il nuovo bando per l’assegnazione di 42 borse di studio e di ricerca per un valore complessivo di Euro 50.000 e di 18 borse di lavoro-tirocinio semestrale nell’ambito del “Progetto Crescita Professionale”, per la gestione dei tirocini lavorativi nelle imprese, con un contributo di sostegno complessivo fino a Euro 36.000. E’ inoltre previsto anche il Premio Luigi e Giuseppe Piazza, del valore di Euro 1.250.

Lo scopo di queste iniziative è quella di valorizzare i giovani, stimolando la loro preparazione scolastica con la ricerca di competenze specifiche, così da offrire loro la possibilità di prepararsi da protagonisti per un inserimento attivo nella società e nella economia del nostro territorio.

“La Bcc e la Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche sono fortemente orientate a dare valore ai giovani: il bando annuale del 2021 per le borse di studio, ricerca e tirocinio è la iniziativa trainante di questo percorso. Quest’anno si propongono argomenti di ricerca su progetti e temi idonei per contribuire agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per uno sviluppo eco- sostenibile nel nostro territorio. Siamo impegnati a dare supporto ai percorsi di formazione per le nuove generazioni, per garantire un futuro più equilibrato alla crescita economica e sociale della nostra comunità”, sottolineano Secondo Ricci ed Edo Miserocchi, rispettivamente presidenti della Bcc ravennate, forlivese e imolese e della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche.

La data ultima per la presentazione delle candidature per le borse di studio e di ricerca è fissata al 30 aprile 2021; per le borse di tirocinio semestrale le candidature potranno essere inviate fino al 20 luglio 2021.

Il bando e maggiori informazioni sono disponibili sui siti internet della Banca www.labcc.it e della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche www.fondazionedallefabbriche.it.

Per candidarsi occorre compilare il form online disponibile sul sito www.labcc.it.