Medicina. I carabinieri hanno arrestato un 19enne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane è finito in manette il 17 marzo sera, durante un controllo del territorio che i militari stavano facendo al Parco delle Mondine, una zona che di recente aveva attirato l’attenzione per la presenza di persone sospette.

Al momento del controllo, il 19enne è stato trovato in possesso di 42 grammi di hashish, mentre nell’abitazione del giovane, sottoposta a perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato una bilancina di precisione. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 19enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.