riparazione

Fontanelice. Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di Hera per il rinnovo della rete idrica di Fontanelice. In particolare, sarà posata una nuova tubazione in sostituzione dell’attuale in via dei Colli, per l’intera lunghezza della strada, circa 400 metri, da via Montanara ponente a via della Cima.

Il tratto interessato fa parte della rete di distribuzione che alimenta gli allacci alle singole utenze dell’intero Comune della Vallata e verrà sostituito interamente da Hera per incrementare l’efficienza dell’intero sistema e l’affidabilità delle reti a beneficio della continuità del servizio. Il lavoro infatti è utile per risolvere in maniera strutturale i problemi derivanti da alcuni episodi di rotture che si sono verificati nel tempo.

La nuova condotta, inoltre, avrà un diametro maggiore della precedente e potrà quindi garantire anche una maggiore portata. Il lavoro comprenderà anche il rifacimento dei relativi allacciamenti di tutti gli utenti. In queste occasioni potranno verificarsi delle brevi interruzioni del servizio, di cui verrà data apposita comunicazione agli interessati con volantini affissi ai portoni delle abitazioni e con l’invio di sms ai clienti che hanno aderito al servizio gratuito di avviso via sms per le interruzioni idriche programmate, come in questo caso.

Per attivare il servizio sms o cambiare i propri riferimenti, si può accedere al sito https://www.gruppohera.it/assistenza/casa/avviso-di-interruzione-servizio.

L’intervento, pianificato da Hera, comporta un investimento di circa 35mila euro che rientra nel piano generale condiviso e approvato da Atersir, l’ente regionale di regolazione per i servizi idrici e i rifiuti, e terminerà entro il mese di marzo.

Per svolgere il cantiere in sicurezza è previsto il restringimento della carreggiata, con possibile senso unico alternato. Tale intervento segue un importante rinnovo delle reti eseguito sempre a Fontanelice nel corso del 2020, in piazza Roma, per un importo complessivo di 130mila euro e che ha definitivamente risolto il problema delle rotture che interessavano la zona.