Faenza. Si terrà anche quest’anno la 21ª edizione della “Settimana scientifica”, appuntamento destinato agli appassionati e agli studenti per avvicinarli alle discipline scientifico-tecnologiche, al fine di farle diventare patrimonio formativo e culturale per le sfide del futuro.

Avranno luogo conferenze, esperimenti, mostre e osservazioni della vostra celeste, tutti rigorosamente in modalità online causa emergenza sanitaria ancora in corso; come sempre il calendario, che prevede appuntamenti per diversi mesi a partire da aprile, prevede altresì mostre, conferenze, visite guidate, laboratori, dimostrazioni scientifiche, seminari e osservazioni astronomiche.


Tra i tanti appuntamenti organizzati, da segnalare quello di venerdì 16 aprile, alle 16 (in diretta streaming) con l’inaugurazione del “National science on stage festival” durante cui si svolgerà la proclamazione dei vincitori del concorso collegato all’evento. Alle 17, sempre in streaming, avrà luogo l’appuntamento divulgativo “Sostenibilità ed economia circolare”, proiezione di filmati e interventi di Mirca Di Domenica (Palestra della scienza), Simone Bandini (Certimac), Mirco Cantelli (Curti), Claudio Mingazzini (Enea), Lorenzo Valtieri (Enomondo) e Stefani Albonetti (Università di Bologna); a moderare l’incontro il giornalista Paolo Magliocco.

Sabato 17 aprile sarà la volta di un appuntamento di grande attualità: “Didattica a distanza: problematiche, opportunità ed esperienze”. Sono attesi interventi di esperti, docenti e dirigenti scolastici, sempre coordinati da Paolo Magliocco. Questi i link per seguire in streaming i primi incontri; per l’appuntamento del 16 aprile l’indirizzo è: https://youtu.be/qVFZHuvtrZU, mentre per quello del 17 aprile l’indirizzo è: https://youtu.be/LBJEIhE9u2E.

Per seguire l’intero calendario eventi, cliccare sul link www.palestradellascienza.it.

(Annalaura Matatia)