Faenza. L’Asd 100 km del Passatore comunica che la special edition del campionato italiano 100 km su strada si disputerà il 22 maggio 2021 all’autodromo di Imola. La prova, organizzata dall’associazione faentina, assegnerà i titoli assoluto e master. Per le iscrizioni accedere al sito ufficiale della 100 km del Passatore dove è presente una sezione apposita dedicata al Campionato Italiano nella quale poter consultare il regolamento, la planimetria del tracciato e le modalità d’iscrizione.

La partenza del Giro dei Tre Monti dall’autodromo di Imola

Asd 100 km del Passatore, organizzatrice dell’evento, ricorda che la special edition del Campionato Italiano di 100 km su strada non è da intendersi come un evento sostitutivo della tradizionale Firenze-Faenza e si rammenta inoltre che, il vincitore del Campionato italiano, non sarà inserito nell’albo d’oro del Passatore.


Tra le importanti novità in merito al Campionato italiano special edition la conferma da parte di “Hoka One One” per la diretta social integrale della gara. La diretta sarà arricchita da un “salotto” in cui commentatori e ospiti del settore commenteranno la performance e intratterranno i visitatori. Il brand porterà la sua esperienza nel campo, sviluppata con progetti analoghi lanciati negli ultimi anni a livello globale.

“A causa della pandemia Covid-19, l’associazione sportiva 100 km del Passatore s’è vista costretta a rimandare per due anni consecutivi la classica Firenze-Faenza sul bellissimo e unico percorso tradizionale – commenta Giordano Zinzani, presidente Asd 100 km del Passatore -. Dal momento che la Fidal aveva assegnato il campionato italiano alla 48esima edizione della Cento, l’associazione sportiva ha individuato un percorso altrettanto unico e di grande impegno atletico per disputare, nel rispetto delle norme anti-Covid, il campionato italiano 2021 100 km su strada. L’evento s’è concretizzato anche grazie alla disponibilità e collaborazione di Gian Carlo Minardi, presidente dell’autodromo di Imola, che ha consentito ad ospitare sul tracciato del Santerno la speciale edizione della nostra 100 km in circuito. L’edizione sarà riservata ai migliori atleti nazionali, con la promessa alle migliaia di appassionati italiani e stranieri di ritornare nel 2022 con l’edizione classica”.

“L’obiettivo prioritario di questa stagione era senza dubbio organizzare al top il secondo Gran Premio di Formula 1 a distanza dal successo di sei mesi fa e devo dire con orgoglio che ci siamo riusciti – aggiunge Gian Carlo Minardi, presidente di Formula Imola -. Ora però la stagione dell’autodromo prosegue e, oltre ai classici appuntamenti motoristici, c’è un altro importante obiettivo da raggiungere: dare sempre più vigore a quel concetto di polifunzionalità che sarà senza dubbio uno dei capisaldi delle attività degli autodromi già nel prossimo futuro. In questa ottica va visto l’accordo per il Campionato Italiano 100 km di podismo su strada, che permetterà agli atleti non solo di gareggiare su un tracciato decisamente impegnativo ma anche di farlo in piena sicurezza. E’ motivo di grande soddisfazione poter ospitare questa manifestazione nel nostro autodromo”.

“Collaborare con una gara così prestigiosa come la 100Km del Passatore è per noi un onore così sentito che abbiamo voluto proporre il meglio di quanto consentito dall’attuale periodo” dice Alessio Ranallo, responsabile marketing e comunicazione di “Hoka One One” per l’Italia. “Per la prima volta in Italia, una 100Km potrà essere seguita via social dall’intera community dei runners, attraverso un format innovativo e ingaggiante che abbiamo già sperimentato con successo. In attesa di poter tornare a svolgere le gare nel loro modo originale, vogliamo essere proattivi nel mettere a frutto il meglio delle nuove pratiche diventate comuni negli ultimi mesi”.