Con il ritorno della zona gialla e con le nuove misure del decreto “Riaperture” i locali del settore enogastronomico (ristoranti, trattorie, osterie, bistrot e agriturismi …) possono riaprire con servizio al tavolo, a pranzo e a cena, solo all’aperto. I locali che non dispongono di uno spazio esterno dovranno attendere, probabilmente, il 1° giugno per ritornare ad accogliere i clienti all’interno e solo a pranzo.

Massimo Marocchi

L’osservatorio di “Romagna a tavola circuito gastronomico” vede una situazione a macchia di leopardo in tutto il territorio della Romagna con una prevalenza di riaperture lungo la costa e nelle zone turistiche che fino ad ora in larga maggioranza non avevano offerto neppure l’asporto. I ristoratori che dispongono di uno spazio esterno attrezzato riaprono oggi o nell’arco della settimana, altri si stanno predisponendo un’area all’aperto dedicata per non lasciare nulla di intentato.

La maggioranza dei locali che riapriranno in presenza continuano comunque ad offrire i servizi di asporto e/o delivery.

Da 14 mesi “Romagna a tavola” sostiene gratuitamente la ristorazione romagnola. “Cerchiamo di coinvolgere gli appassionati di enogastronomia raccontando di piatti e di ricette e invitandoli ad usufruire dei servizi di asporto e consegna a domicilio e a partecipare alle differenti iniziative dei locali – afferma Massimo Marocchi, fondatore del progetto -. In prossimità della riapertura abbiamo interpellato circa 500 locali chiedendo, tramite un questionario web, se aprivano e quando. I risultati dell’indagine sono pubblicati sul portale www.romagnaatavola.it con informazioni sui locali che riaprono, con i giorni e gli orari di apertura, i posti a sedere e i servizi che rimangono attivi in zona gialla, oltre al servizio al tavolo. I locali sul web sono stati suddivisi per territorio: Bassa Romagna, Cattolica e Valconca, Cervia e Milano Marittima, Cesena, Cesenatico, Faenza, Forlì, Imola, Ravenna, Riccione, Rimini, Santarcangelo e Valmarecchia. Il contenuto delle pagine web verrà arricchito nei prossimi giorni al ricevimento di nuove informazioni”.

Per essere inseriti nell’elenco cliccare qui >>>>

“Romagna a tavola” sviluppa dal 2012 un servizio di comunicazione informativa multimediale dedicata al mondo della ristorazione romagnola. “In questo momento importante cerchiamo di essere il più tempestivi possibile aggiornando quotidianamente le informazioni pubblicate sul portale web e mobile e diffondendole attraverso i nostri strumenti Web, Social (facebook.com/romagnaatavola e instagram.com/romagnaatavola) e la newsletter di Romagna a Tavola”.