Faenza. Sono state recentemente consegnate – presso la Sala degli Stemmi del Palazzo della Prefettura di Ravenna -le Onorificenze al merito della Repubblica; in particolare, sono stati premiati (da parte del sindaco di Faenza Massimo Isola e del prefetto Enrico Caterino) due faentini: Aldo Ghetti e Fabio Valli.

Laureato in Scienze politiche, Aldo Ghetti è stato per anni ‘Capo servizio’ del Settore Cultura del Comune di Faenza, legato in particolare al mondo del Palio del Niballo. In pensione dal 2017, ad oggi ricopre l’incarico di curatore del Museo del Risorgimento e dell’età contemporanea di Faenza. Appassionato di storia, ha fondato e ricoperto molti incarichi nelle associazioni legate al modellismo e di ricostruzione di battaglie in scala oltre ad essere autore di numerose pubblicazioni.

Per quanto riguarda invece Fabio Valli, il secondo premiato è laureato in Scienze politiche, oltre ad essere Ispettore della Polizia di Stato e responsabile dell’Ufficio Affari Generali del Commissariato di Faenza. Docente formatore in tema di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, Valli è incaricato della formazione per il personale della Polizia di Stato della provincia. Da oltre venti anni svolge l’incarico di rappresentante per un’organizzazione sindacale interna alla Polizia di Stato, per conto di cui ha promosso ed organizzato numerosi eventi pubblici.

(Annalaura Matatia)