Fra applausi, emozioni e tanta gente il Giro d’Italia di ciclismo è passato nel territorio del Comune di Castel San Pietro Terme e in quello del Comune di Imola mercoledì 12 maggio dalle 15 alle 15.30 circa. A Imola il sindaco Marco Panieri, si è presentato al traguando volante della “corsa rosa” vicino alla farmacia della Stazione su viale Marconi. Prossimi appuntamenti importanti a Imola il Giro d’Italia under 23 e i campionati italiani tricolori assoluti a fine giugno.

Nel Comune di Castello, grande attenzione al rispetto delle norme per evitare la trasmissione dell’epidemia da Covid-19, nei due punti di raccolta allestiti da Pro Loco al parcheggio del ristorante Arlecchino e al parcheggio della Posta a Osteria Grande. Lungo la via Emilia era vietata la circolazione e la Polizia Locale ha controllato gli attraversamenti pedonali in prossimità dei punti individuati e che non si verificassero assembramenti. L’evento è stato trasmesso in mondovisione.

A Cattolica, Caleb Ewan ha vinto allo sprint la quinta tappa del Giro d’Italia. L’australiano ha preceduto sul traguardo Giacomo Nizzolo ed Elia Viviani. Alessandro De Marchi resta in maglia rosa. Da segnalare però anche le cadute rovinose di Mikel Landa (uno dei possibili vincitori della classifica generale che si è dovuto ritirare) e Pavel Sivakov

Info sul Giro d’Italia:  https://www.giroditalia.it