Imola. Continua, purtroppo, la catena di incidenti sul lavoro in Italia. Anche Imola ne è stata teatro il 27 maggio verso le 14.30 nell’area ex Becherucci, dove ormai da parecchio tempo si sta costruendo la nuova sede dell’Inps, vicino alla rotonda fra via della Resistenza e via Selice.

Un operaio italiano di 56 anni, che dalle prime ricostruzioni pare stesse pulendo un pannello di una impalcatura, per motivi in corso di accertamento, è caduto da un’altezza di circa quattro metri riportando traumi al cranio e al torace con diverse vertebre rotte.

A prelevarlo, è arrivato l’elisoccorso che lo ha portato all’ospedale Maggiore di Bologna dove si trova in condizioni abbastanza gravi, ma non in prognosi riservata. Sul posto, sono intervenuti gli agenti del commissariato di via Mazzini che stanno svolgendo le prime indagini per capire nel dettaglio cosa sia accaduto.

(m.m.)