Ancora in discesa l’indice Rt, i dati elaborati dalla Cabina di regia ci consegnano nell’ultima settimana un valore di 0.72. Il miglioramento permette ad alcune regioni il passaggio in zona bianca, da lunedì 31 toccherà a Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna. Dal 7 dovrebbe essere la volta di Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto, dal 14 Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte e Puglia.

In pratica nelle zone bianche sarà necessario continuare ad usare le mascherine e rispettare il distanziamento, mentre vanno a cadere quei vincoli presenti in zona gialla come il coprifuoco e altre misure legate alle attività economiche.

Cosa si può fare nelle varie zone >>>>

Nelle ultime 24 ore in Italia 3.738 positivi e 126 morti. Indice di positività in calo all’1,5% (ieri 1,7%). L’Ausl di Imola non segnala decessi, 6 i nuovi positivi (ieri 3) con con 404 test molecolari e 326 antigenici rapidi refertati, per un indice allo 0,8% (ieri 0,5%). Nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna i casi sono stati 258 con un indice all’1,1% (ieri 1,3%), 4 i decessi.

FAQ sulle misure adottate zona per zona (aggiornate in tempo reale) >>>> 

Aggiornamento Italia ore 12 del 28 maggio (dati del 27 maggio)

Oggi il saldo tra ingressi e uscite nelle terapie intensive segna – 64, i nuovi ingressi sono 41 (ieri 38), per un totale di 1.142. I decessi sono 126 (ieri 171) e 3.738 positivi (ieri 4.147) con 249.911 tamponi (ieri 243.967). I morti da inizio pandemia sono 125.919, i casi complessivi sono 4.209.707. Gli attuali positivi sono 246.270 (nelle 24 ore – 6.923).

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari Covid sono 7.192 (- 515). In isolamento domiciliare ci sono 237.936 persone (ieri 244.280). I guariti nelle 24 ore sono 10.534 per un totale di 3.837.518.

Le disposizioni per chi viaggia >>>>

L’Emilia Romagna registra 4 decessi (ieri 3). I positivi sono 258 (ieri 262), con 22.685 tamponi (ieri 20.132). 1.220 i guariti, in discesa i casi attivi totali: 16.390 (- 966 rispetto a ieri), i ricoverati nelle terapie intensive sono 109 (- 2 rispetto a ieri), i ricoverati negli altri reparti Covid sono: 561 (- 61).

I positivi in Italia

Una giornata con nessuna regione sopra quota mille contagiati nelle ultime 24 ore. Nessuna però con zero casi di positività.

La situazione di ieri >>>>

La situazione in Italia in tempo reale >>>>

Le vaccinazioni in Italia >>>>

La situazione nell’Ausl di Imola

1068 vaccinazioni eseguite ieri, per un totale di 67.497 da avvio campagna, di cui 43.880 prime dosi e 23.617 seconde dosi.

Su 404 test molecolari e 326 gli antigenici rapidi refertati, sono 6 i nuovi positivi: 1 ha meno di 14 anni, 2 nella fascia 25-44, 2 nella fascia 45-64 anni e 1 ha dai 65 anni in su. 3 gli asintomatici tutti individuati tramite il tracciamento.

Nessun caso è riferibile a focolaio già individuato, 3 contagiati erano già isolati al momento della diagnosi.

Sono 13 i guariti, pertanto sono 174 i casi attivi e 12.564 i casi totali da inizio pandemia. 2 le persone in ricovero internistico, 3 in terapia intensiva. Nessun decesso.

La situazione in regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 383.282 casi di positività, 258 in più rispetto a ieri, su un totale di 22.685 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,1%.

Le vaccinazioni in Emilia Romagna >>>>

Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale>>>>

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 2.555.692 dosi; sul totale, 920.735 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 89 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 103 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 145 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,2 anni.

Sugli 89 asintomatici, 58 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 11 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 5 con gli screening sierologici, 3 tramite i test pre-ricovero. Per 12 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 65 nuovi casi, seguita da Modena (37) e Parma (36). Poi Reggio Emilia (26), Rimini (24) e Forlì (21); quindi Cesena (15), Ravenna (13) e Piacenza (10). Infine, il Circondario Imolese (6) e Ferrara (5).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 11.138 tamponi molecolari, per un totale di 4.748.795. A questi si aggiungono anche 11.547 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.220 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 353.718.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 16.390 (-966 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 15.721 (-903), il 95,9% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano quattro nuovi decessi, di cui 1 in provincia di Piacenza (un uomo di 76 anni), 1 nel parmense (una donna di 57 anni) e 2 in provincia di Modena (una donna di 89 anni e un uomo di 95). Nessun decesso a Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.174.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 109 (-2 rispetto a ieri), 560 quelli negli altri reparti Covid (-61).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 7 a Piacenza (+4), 11 a Parma (-2),12 a Reggio Emilia (-1), 17 a Modena (invariato rispetto a ieri), 36 a Bologna (-2), 3 a Imola (invariato), 5 a Ferrara (invariato), 2 a Ravenna (-1), 2 a Forlì (invariato), 5 a Cesena (invariato) e 9 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 23.497 a Piacenza (+10 rispetto a ieri, di cui 3 sintomatici), 28.061 a Parma (+36, di cui 19 sintomatici), 46.656 a Reggio Emilia (+26, di cui 22 sintomatici), 65.207 a Modena (+37, di cui 24 sintomatici), 81.807 a Bologna (+65, di cui 47 sintomatici), 12.564 casi a Imola (+6, di cui 3 sintomatici), 23.069 a Ferrara (+5, di cui 1 sintomatico), 30.245 a Ravenna (+13, di cui 12 sintomatici), 16.814 a Forlì (+21, di cui 18 sintomatici), 19.368 a Cesena (+15, di cui 9 sintomatici) e 35.994 a Rimini (+24, di cui 11 sintomatici).

Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, è stato eliminato 1 caso, positivo a test antigenico ma non confermato dal tampone molecolare.