Arrivano alcune importanti novità dalle linee guida, riviste dai tecnici delle Regioni con il Comitato tecnico scientifico. Fermo restando l’uso delle mascherine anche sui posti di lavoro, il distanziamento e la frequente pulizia e igienizzazione delle mani, dall’1 giugno la novità più rilevante riguarda i ristoranti dove salta la regola di massimo 4 persone al tavolo, ora bisogna attendere il nuovo numero massimo. Resta il metro di distanza tra i tavoli e l’obbligo della mascherina per gli spostamenti. L’altra novità riguarda le piscine termali e i centri benessere dove sarà possibile fare la doccia la doccia mantenendo una distanza di due metri, un adeguato ricambio dell’aria e una ripetuta pulizia dei locali nel corso della giornata.

Nelle ultime 24 ore in Italia 2.949 positivi e 44 morti. Indice di positività all’1,8% (ieri 1,4%). L’Ausl di Imola non segnala decessi, 4 i nuovi positivi (ieri 3) con con 217 test molecolari e 325 antigenici rapidi refertati, per un indice allo 0,7% (ieri 0,6%). Nelle ultime 24 ore in Emilia Romagna i casi sono stati 190 con un indice all’1,6% (ieri 1%), 3 i decessi.

FAQ sulle misure adottate zona per zona (aggiornate in tempo reale) >>>> 

Aggiornamento Italia ore 12 del 30 maggio (dati del 29 maggio)

Oggi il saldo tra ingressi e uscite nelle terapie intensive segna – 34, i nuovi ingressi sono 27 (ieri 29), per un totale di 1.061. I decessi sono 44 (ieri 83) e 2.949 positivi (ieri 3.351) con 164.495 tamponi (ieri 247.330). I morti da inizio pandemia sono 126.046, i casi complessivi sono 4.216.003. Gli attuali positivi sono 238.296 (nelle 24 ore – 3.670).

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari Covid sono 6.591 (- 209). In isolamento domiciliare ci sono 230.644 persone (ieri 234.071). I guariti nelle 24 ore sono 6.574 per un totale di 3.851.661.

Le disposizioni per chi viaggia >>>>

L’Emilia Romagna registra 3 decessi (ieri 6). I positivi sono 190 (ieri 224), con 11.910 tamponi (ieri 21.742). 488 i guariti, in discesa i casi attivi totali: 15.762 (- 301 rispetto a ieri), i ricoverati nelle terapie intensive sono 99 (- 5 rispetto a ieri), i ricoverati negli altri reparti Covid sono: 521 (- 11).

I positivi in Italia

Una giornata con nessuna regione sopra quota mille contagiati nelle ultime 24 ore. Nessuna però con zero casi di positività.

La situazione di ieri >>>>

La situazione in Italia in tempo reale >>>>

Le vaccinazioni in Italia >>>>

La situazione nell’Ausl di Imola

16 vaccinazioni eseguite ieri, per un totale di 69643 da avvio campagna, di cui 45585 prime dosi.

Su 217 test molecolari e 325 antigenici rapidi refertati, sono 4 i nuovi positivi: 1 ha meno di 14 anni, 1 è tra i 15 ed i 24 anni, 2 sono nella fascia 45-64 anni. Tutti e 4 i positivi erano già isolati, 3 sono gli asintomatici, individuati tramite il tracciamento. Nessun caso è riferibile a focolaio già individuato. Non ci sono decessi

Sono 6 i guariti, 168 i casi attivi e 12.571 i casi totali da inizio pandemia. Stabili i ricoveri: 2 le persone in ricovero internistico, 3 in terapia intensiva a Bologna.

La situazione in regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 383.693 casi di positività, 190 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.910 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,6%.

Le vaccinazioni in Emilia Romagna >>>>

Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale>>>>

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 2.628.733 dosi; sul totale, 964.877 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 66 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra 190 nuovi positivi 73 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 110 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,7 anni.

Sugli 66 asintomatici, 55 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 4 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 con gli screening sierologici, 2 tramite i test pre-ricovero. Per 2 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 34 nuovi casi, seguita da Modena (28), Forlì (24), Reggio Emilia (21) e Parma (20). Poi Rimini (19), Ravenna (15), Cesena (11) e Ferrara (9). Infine, Piacenza (5) e il Circondario Imolese (4).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 6.489 tamponi molecolari, per un totale di 4.764.737. A questi si aggiungono anche 5.421tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 488 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 354.748.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 15.762 (-301 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 15.142 (-903), oltre il 96% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano tre nuovi decessi, di cui 1 in provincia di Piacenza (una donna di 69 anni di castel San Giovanni), 1 nel ravennate (una donna di 94 anni di Lugo) e 1 in provincia di Modena (una donna di 75 anni di Novi). Nessun decesso a Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Parma, Forlì-Cesena, Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.183.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 99 (-5 rispetto a ieri), 521 quelli negli altri reparti Covid (-11 sempre rispetto a ieri).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 5 a Piacenza (-1), 9 a Parma (-1), 11 a Reggio Emilia (invariato rispetto a ieri), 16 a Modena (invariato), 35 a Bologna (-1), 3 a Imola (invariato), 6 a Ferrara (+1), 1 a Ravenna (-1), 1 a Forlì (invariato), 4 a Cesena (-1) e 8 a Rimini (-1).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 23.510 a Piacenza (+5 rispetto a ieri, di cui 3 sintomatici), 28.094 a Parma (+20, di cui 6 sintomatici), 46.705 a Reggio Emilia (+21, di cui 20 sintomatici), 65.282 a Modena (+28, di cui 17 sintomatici), 81.878 a Bologna (+34, di cui 28 sintomatici), 12.571 casi a Imola (+4, di cui 1 sintomatici), 23.080 a Ferrara (+9, di cui 1 sintomatico), 30.279 a Ravenna (+15, di cui 12 sintomatici), 16.856 a Forlì (+24, di cui 18 sintomatici), 19.393 a Cesena (+11, di cui 9 sintomatici) e 36.045 a Rimini (+19, di cui 9 sintomatici).