Imola. Vicinanza e solidarietà ai gestori ed al personale dell’asilo nido Arcobaleno, colpito da un odioso furto la notte del 2 giugno, è stata espressa dal sindaco Marco Panieri e dal vicesindaco e assessore ai Servizi educativi, Fabrizio Castellari.

“Tutta la solidarietà e vicinanza dell’Amministrazione comunale e nostra personale a voi ed a tutta la comunità del nido Arcobaleno, oltre alla più ferma condanna per i delinquenti che hanno violato la vostra sede. Il furto è un gesto ignobile e inqualificabile sempre, tanto più verso un luogo che educa i più piccoli, ovvero ove si costruisce futuro”, scrivono Panieri e Castellari nel messaggio inviato al presidente del Consorzio Solco, Luca Dal Pozzo ed al responsabile del nido Arcobaleno, Alfredo Loreti.