Giornata di nuove nomine per la Lega romagnola. Il segretario Jacopo Morrone ha riunito a Forlì i nuovi referenti di sezione delle quattro province (Forlì-Cesena, Rimini, Ravenna e Imolese) che rientrano nell’ambito della Lega Romagna e i neo-responsabili dei Dipartimenti.
Daniele Marchetti è stato nominato referente della provincia Imolese. Referente della sezione di Imola è stato nominato Riccardo Sangiorgi e della sezione della Valle del Santerno Maurizio Ronchini. Federico Bittelli è responsabile della Lega Giovani imolese. Per la tutela del benessere degli animali Marco Casalini, sempre di Imola e per l’importante ruolo della Sanità sempre Daniele Marchetti
Del consiglio direttivo regionale fanno parte lo stesso Morrone, la parlamentare Elena Raffaelli e Lorenzo Martino, nel ruolo di amministratore.

Daniele Marchetti è stato nominato referente della provincia Imolese

Altri ruoli a livello romagnolo sono affidati ad Antonella Celletti, responsabile Enti locali e Accademia Federale, Beatrice Lamio, responsabile dell’organizzazione, Lorenzo Zandoli, responsabile del tesseramento, e Andrea Costantini, responsabile della Lega Giovani Romagna.
“La Lega Romagna – commenta Morrone – può contare oggi su una classe dirigente cresciuta negli ultimi anni e con esperienza. Sono persone che stanno in mezzo alla gente condividendone i problemi e cercando di risolverli. Siamo da sempre consapevoli che la qualità amministrativa e politica non può essere improvvisata ma deve essere coltivata con un’adeguata formazione, partendo dalla base”.