Imola. E’ previsto per giovedì 22 luglio il via ad una serie di lavori di moderazione del traffico, che hanno l’obiettivo di migliorare la sicurezza sulle strade della città. A questo scopo, nelle scorse settimane il Comune ha approvato i progetti e finanziato, a proprio carico, lavori di ristrutturazione di alcune strade, con un investimento complessivo di circa 100mila euro.

Gli interventi, che sono stati progettati da Area Blu, sono relativi alla realizzazione di lavori di moderazione del traffico e messa in sicurezza di infrastrutture stradali; al completamento di percorsi ciclabili e pedonali; alla messa in sicurezza di attraversamenti pedonali e ciclabili e alla ristrutturazione di incroci; ad opere di completamento quali la realizzazione di segnaletica orizzontale e verticale.

Gli interventi, strada per strada, che partiranno a breve – Nel dettaglio, ecco quali sono le strade interessate dagli interventi.

Via Pasquala – I lavori di modifica della viabilità su via Pasquala comprendono l’istituzione di due sensi unici contrapposti tra via Pasquala e via Spallicci e tra via Prampolini e la via Spallicci. Questi interventi vengono realizzati in via sperimentale al fine di moderare la velocità su via Pasquale e impedire il traffico improprio di attraversamento tra la via Lasie e la Via Cooperazione. Contestualmente verrà istituito un tratto di senso unico anche in via Spallicci, in modo da impedire manovre di inversione di marcia in prossimità dell’incrocio con la via Pasquala. Inoltre, verrà istituita una “Zona 30” su via Pasquala, tra via Ortignola e via Prampolini e su via Spallicci nel tratto posto a senso unico.

Vie Luzzi, G.C. Croce, e Odofredo II – I lavori di modifica della viabilità in corrispondenza degli incroci tra la via Amendola e le vie Luzzi, G.C. Croce, e Odofredo II consistono nella chiusura dello spartitraffico sulla via Emilia al fine di impedire le manovre di svolta a sinistra sia in entrata che in uscita dalle suddette vie. I lavori comprendono la modifica della segnaletica orizzontale e verticale e anche in questo caso vengono realizzati al fine di moderare l’utilizzo di tali strade da un traffico improprio di attraversamento verso l’interno del quartiere Cappuccini e verso il quartiere Pedagna.

Via Tiro a Segno – I lavori di moderazione del traffico su Via Tiro a Segno interessano il tratto corrispondente alla zona dall’ingresso del Tiro a Segno alla via Delle Lastre. In questo caso saranno posizionati dei dissuasori al centro della strada, tali da impedire fisicamente il “taglio delle curve” a forte velocità, causa di diversi incidenti avvenuti negli ultimi anni.

Via Montericco – I lavori di moderazione del traffico su Via Montericco interessano il tratto posto in prossimità dell’incrocio con la via Battisti. In questo caso saranno installati nuovi cartelli con limite di velocità, lampeggianti luminosi a radar e bande sonore di rallentamento.

Via Banfi – I lavori di moderazioni del traffico in via Banfi comprendono la ridefinizione della sosta, la realizzazione di bike stripe tali da collegare la ciclabile di via Graziadei con la via Campanella. Sarà inoltre sistemato l’attraversamento pedonale su via Graziadei, che collega i due tratti della ciclovia del Santerno al fine di migliorarne la sicurezza: l’intervento comprende la ridefinizione degli allineamenti del guard-rail esistente e l’installazione di un sistema di segnalazione e illuminazione per passaggi pedonali che si attivano con segnali luminosi alla presenza di pedoni o ciclisti in prossimità dell’attraversamento. Infine, verrà inoltre migliorata anche la segnaletica orizzontale con l’applicazione di vernice plastica bicomponente su platea rialzata di 5 centimetri.

Via Pisacane – Per quanto riguarda l’attraversamento pedonale di via Pisacane, in prossimità del cartello del centro abitato di Imola, i lavori comprendono (come per via Graziadei), l’installazione di un sistema di segnalazione e illuminazione per passaggi pedonali che si attivano con segnali luminosi alla presenza di pedoni o ciclisti in prossimità dell’attraversamento. Sarà inoltre migliorata la segnaletica orizzontale che sarà realizzata su platea rialzata di 3 centimetri. Per questo intervento i tempi saranno un po’ più lunghi, in quanto il Comune di Imola è in attesa che ANAS predisponga la relativa ordinanza di limite di velocità nel tratto di viabilità di sua competenza, in modo da moderare la velocità delle auto in ingresso ad Imola e aumentare i livelli di sicurezza del nuovo attraversamento previsto.

“Questi interventi nascono a seguito del lavoro della conferenza traffico composta da Amministrazione comunale, Area Blu e Polizia Locale, che ha preso in esame criticità anche evidenziate da cittadini e ha trovato le soluzioni per affrontarle. In due casi in particolare, via Pasquala e via Luzzi, sono stati fatti incontri online con cittadini e cittadine per condividere le problematiche e le soluzioni individuate prima di procedere con la progettazione definitiva”, fa sapere l’assessore alla Mobilità, Elisa Spada.

“Con l’avvio di questi lavori, intendiamo dare risposte concrete a diverse situazioni, prima fra tutte quella della zona Pasquala, per porre in maggiore sicurezza diversi punti stradali nella città che riguardano sia la circolazione degli autoveicoli sia quella lungo le ciclabili. Una volta realizzati gli interventi, sarà nostra cura attivare un sistema di monitoraggio, per verificare l’efficacia delle soluzioni adottate”, conclude l’assessore ai Lavori pubblici, Pierangelo Raffini.