Estate, tempo di letture. E tra quelle preferite certa mente vi sono quelle riferite ai Gialli. Ecco, quindi, un primo elenco di cinque proposte della libreria Atlantide di Castel San Pietro Terme.

Domingo Villar, La spiaggia degli affogati, Ponte alle Grazie

“Villar appartiene alla stirpe di Vázquez Montalbán e Andrea Camilleri” (El Cultural).

“Villar crea paesaggi con grande abilità, restituendo le bellezze, spesso aspre, di quei luoghi piovosi e i suoni di un mare ricchissimo” (Tuttolibri)

Scopri di più >>>>

****

Davide Longo, Le bestie giovani, Einaudi


Una strepitosa trilogia, di cui le bestie giovani è l’ultimo tassello: “La cosa che mi secca, delle storie di bramard e arcadipane, è che non le ho scritte io. Forse non sono mai stato abbastanza felice per farlo. O disperato, non so” (Alessandro Baricco).

Scopri di più >>>>

****

Charlotte Link, Senza colpa, Corbaccio


Charlotte Link ha iniziato con i romanzi storici, per poi raggiungere il successo con i suoi thriller: amatissima non solo in Germania, ma con crescenti fans anche nel nostro Paese. Trama avvincente, serrata, densa di colpi di scena, protagonisti ben tratteggiati: tutti gli ingredienti per un giallo voltapagina impossibile da abbandonare!

Scopri di più >>>>

****

Piergiorgio Pulixi, Un colpo al cuore, Rizzoli


Ogni volta Piergiorgio Pulixi riesce a sorprendere con le sue trame dense, adrenaliniche, proponendo storie specchio della nostra società. Autore premiato e pilastro del nuovo noir italiano.

Scopri di più >>>>

****

Larry Watson, Uno di noi, Mattioli 1881


Grandi temi come il dovere, la giustizia, il passato, la famiglia e i suoi legami affiorano nell’universo narrativo di Larry Watson, uno che sa scrivere come pochi, con una prosa precisa ed evocativa. Ancora una volta sono  gli anni dell’immediato dopoguerra e i paesaggi del Dakota protagonisti di questo dramma animato dalla risolutezza di una donna nel voler sistemare alla sua maniera una ingiustizia e dai dilemmi del marito, sceriffo in pensione.

Scopri di più >>>>

Segui Atlantide su Facebook >>>>