Geo-Vagando à un calendario di iniziative culturali che intendono valorizzare dal punto di vista turistico il patrimonio naturale della Valle del Santerno. Una particolare attenzione è dedicata ai paesaggi geologici che rappresentano la risorsa locale di eccellenza: 12 Geositi designati dalla Regione Emilia-Romagna e la Vena del Gesso Romagnola, area tutelata a livello internazionale e candidata al riconoscimento Unesco.

Tra il 23 luglio e il 6 agosto questi siti si animeranno con una nuova offerta culturale: passeggiate, eventi musicali e teatrali, ma anche incontri con la tradizione enogastronomica ed i prodotti agro-alimentari di qualità.

Geo-Vagando è nato da un’idea di Ecosistema Soc. Coop a r.l. e realizzato in collaborazione con gli enti e le associazioni del territorio: per l’edizione 2021 ci sarà il contributo operativo del Ceas Imolese e dell’Ente di gestione del Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola, dei Comuni della Valle del Santerno e di If Tourism Company.

L’edizione 2021 di Geo-Vagando  fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

La prima si svolgerà venerdì  23 Luglio a Fontanelice – Geo-Vagando… alla riscoperta di Giuseppe Mengoni – Passeggiata nel centro storico con visita all’archivio museo Mengoni. Lettura teatrale.  Voce narrante: Alberto Zaffagnini. Accompagnamento musicale: Michele Vinci, Renzo Berti, Sebastiano Caroli.

Per le altre iniziative, consultare le rispettive locandine oppure www.imolafaenza.it , @ceasimolese oppure ceas.nuovocircondarioimolese.it