Faenza. Tutto pronto per il 64esimo Palio del Niballo, l’edizione 2021 della giostra, che avrà luogo sabato 31 luglio nello stadio “Bruno Neri” di Faenza, si terrà in forma “ridotta”, in ottemperanza alle regole volte a contenere la diffusione dei contagi da Covid-19 (e relative varianti).

Ritrovo alle 19 in piazza del Popolo per il corteo composto da dame, cavalieri, alfieri e figuranti, che, al suono delle chiarine e dei tamburi, sfilerà fino allo stadio, dove a partire dalle ore 21 si terrà il giuramento dei cavalieri di fronte alle autorità, al podestà della giostra e al magistrato dei Rioni, nella figura del sindaco di Faenza Massimo Isola, per poi dare il via alla gara a partire dalle ore 21.30. Una competizione “in notturna” quindi, dove precisione e velocità costituiranno i requisiti decisivi per aggiudicarsi un maggior numero di punti, arrivando poi alla vittoria.

I cavalieri dei 5 Rioni faentini rispondono ai nomi di: Matteo Tabanelli (Rione Nero), Daniele Ravagli (Rione Giallo), Matteo Rivola(Rione Rosso), Nicolas Billi( Rione Verde) e Manuel Timoncini (Borgo Durbecco); nel corso del corteo essi saranno affiancati dalle loro dame :Elena Dal Monte(Nero), Sofia Sansavini(Giallo),Linda Fiorentini(Rosso),Angelica Donati(Verde) e Deanna Camorani(Borgo Durbecco).

Nonostante si tratti di un’ edizione piuttosto “inconsueta”, la trepidazione per assistere alla giostra è tanta, anzi tantissima. Dopo un anno di “stop” causa pandemia, la città di Faenza riprende la socialità anche grazie agli eventi che durante le serate passate hanno “fatto da padrone” all’interno dei Rioni, alle cene propiziatorie (che si terranno questa sera su prenotazione in ogni sede rionale).

Al fine di seguire il corteo dalla piazza allo stadio è necessario l’uso della mascherina di protezione, così come all’interno del Bruno Neri, dove i posti (limitati) saranno contingentati e distanziati. Tuttavia, ogni testata giornalistica e televisiva (Teleromagna in primis) si occuperà della diffusione capillare di ogni singolo momento della gara, grazie anche alla trasmissione in streaming sul sito ufficiale “paliodifaenza.it” e su quello dell’emittente “teleromagna.it/it/live/tr24”; per quanto riguarda invece la trasmissione in differita saranno “TR 24”, rete “all news” ai canali 11 e 606 del digitale terrestre in Romagna lunedì 2 agosto alle ore 21.00 su “Teleromagna” (canali 14-192-514-667) e durante le giornate successive su “TR Mia” (canali 74-193-665-668). La trasmissione in diretta prenderà il via alle ore 20.30 di sabato 31 luglio e si concluderà dopo le premiazioni.

All’ingresso dello stadio sarà d’obbligo inoltre esibire un documento d’identità in quanto i biglietti sono nominali, oltre a farsi provare la temperatura tramite termoscanner. Saranno esclusi tutti coloro che presenteranno una temperatura uguale o superiore ai 37 gradi e mezzo.

(Annalaura Matatia)