Dozza. I carabinieri hanno denunciato un automobilista italiano di 46 anni, conosciuto dalle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Identificato a un posto di controllo alla circolazione stradale che i militari dell’Arma stavano facendo sulla via Emilia, l’uomo è stato sottoposto a una perquisizione domiciliare. Questa ha consentito ai carabinieri di trovare una settantina di grammi di marijuana e hashish che l’automobilista deteneva all’interno di un paio di barattoli di vetro che custodiva in casa.

La droga è stata sequestrata e affidata ai carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Bologna.