Faenza. E’ imminente la partenza di un nuovo corso di formazione attivato dall’associazione di volontariato e Centro antiviolenza faentino Sos Donna, realtà presente in città dal 1994, volta a fornire supporto gratuito, consulenza e messa in protezione delle donne vittime di violenza.

Il corso, a numero chiuso, è destinato a un massimo di 10- 15 aspiranti volontarie che, previo colloquio psico-motivazionale, dovranno frequentare 30 ore di formazione teorica, durante cui psicologhe, operatrici, avvocatesse e volontarie si alterneranno al fine di fornire un quadro esaustivo riguardante il fenomeno della violenza sulle donne e i relativi figli/e. Gli incontri formativi avranno luogo in presenza e da remoto, in piena ottemperanza delle normative anti Covid . A completare il percorso formativo, uno stage di 50 ore, che prevede l’affiancamento pratico presso il medesimo Centro antiviolenza.

Tutte le interessate potranno scrivere alla mail info@sosdonna.com o telefonare allo 0546.22060 (dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 18.30 e il mercoledì dalle 9 alle 13).

(Annalaura Matatia)