Castel San Pietro Terme (BO). “L’Insolito Giardino” è il titolo della mostra ambientata fra i colori e i profumi del meraviglioso Giardino degli Angeli in via Remo Tosi a Castel San Pietro Terme, curata da Giorgia Bottazzi e visitabile fino al 2 ottobre, ogni giorno dal mattino al tramonto.

Giorgia Bottazzi

35 scatti a tema libero di fotografi dilettanti, selezionati fra i tanti giunti da tutta l’Italia, dalle Alpi alla Puglia, stampati su pannelli fotografici di varie dimensioni e di un materiale resistente agli agenti atmosferici, e opportunamente ambientati nelle cinque zone del Giardino degli Angeli: collina toscana, campagna, giardino segreto, montagna, laghetto e bosco.

Come nelle precedenti edizioni, ci sarà la possibilità, con un’offerta libera, di diventare proprietari delle opere esposte. Il ricavato andrà a favore dell’associazione di volontariato onlus “Il Giardino degli Angeli”, nata nel 2009 per aiutare bambini affetti da malattie metaboliche congenite o gravemente malati e le loro famiglie.

“L’allestimento di quest’anno mette in luce tutte le zone del giardino, in particolare il laghetto e il bosco – afferma la curatrice Giorgia Bottazzi, socia e volontaria dell’associazione Il Giardino degli Angeli onlus, nonché giornalista appassionata di fotografia -. Già nel corso dell’allestimento parecchie persone ci hanno chiesto informazioni e si sono complimentate sia per l’iniziativa che per le maxi foto.  Se qualcuno fosse interessato può scrivere a giardinofoto08@gmail.com per prenotare un pannello con una donazione libera all’Associazione”.

“Siamo particolarmente felici di poter riproporre questa bellissima iniziativa – aggiunge Antonella Turrini, presidente dell’associazione Il Giardino degli Angeli – dopo lo stop forzato dello scorso anno dovuto al Covid. L’Insolito Giardino è un appuntamento a cui la nostra associazione tiene in maniera particolare, sia perché è sempre molto bello vedere il Giardino trasformato in una galleria d’arte a cielo aperto, sia perché è un’iniziativa che abbiamo visto crescere di anno in anno. Grazie al grande lavoro gestionale della curatrice Giorgia Bottazzi e dei suoi preziosi allestitori, questo evento ha infatti ormai assunto una valenza nazionale”.

Info sugli eventi organizzati o patrocinati dal Comune: sito web www.cspietro.it e pagina facebook del Comune di Castel San Pietro Terme (clicca “mi piace” per seguire le iniziative).