Castel del Rio. Fingevano di essere rimasti senza benzina e di dover proseguire il viaggio, tre giovani rumeni, erano riusciti a convincere alcuni automobilisti a farsi cambiare delle banconote rumene in euro per raggiungere un’area di servizio situata nelle vicinanze e fare il pieno che non sarebbe stato possibile inserendo la moneta rumena.

Facendo leva sulla mancata conoscenza dei cambi di valuta tra il Leu Rumeno e l’euro di alcuni automobilisti molto gentili che si erano fermati per aiutare i tre cittadini in “difficoltà”, questi, erano riusciti ad ottenere banconote da 50 euro, dopo aver ceduto delle monete del valore di pochi euro. Incensurati e residenti in Romania, i tre, fermati dai carabinieri mentre stavano cercando di portare a segno l’ennesimo colpo, dovranno rispondere di truffa e tentata truffa continuata e in concorso.