Faenza. L’anno scolastico 2021/2022 è ufficialmente iniziato, il sindaco Massimo Isola, il vicesindaco Andrea Fabbri, il presidente del Consiglio comunale Niccolò Bosi ed alcuni assessori del Comune di Faenza hanno colto l’occasione per visitare numerosi plessi scolastici della città portando i loro saluti agli studenti, ai docenti e al personale Ata.

Il sindaco Massimo Isola in una scuola faentina

Nel corso della mattinata, il vicesindaco Andrea Fabbri ha visitato “l’Istituto Sant’Umiltà”, l’assessore Massimo Bosi si è recato presso le elementari “Martiri di Cefalonia” e il sindaco Massimo Isola ha salutato i ragazzi delle medie Strocchi presso la sede di viale delle Ceramiche e quelli delle elementari delle “Carchidio”. Di seguito, l ’assessora Milena Barzaglia ha incontrato i ragazzi dell’Istituto Compr,ensivo “Europa” mentre l’assessore Davide Agresti quelli della Cova- Lanzoni.

Il presidente del Consiglio comunale, Niccolò Bosi si è recato alle elementari di Granarolo, e l’assessora all’istruzione Martina Laghi ha fatto visita agli studenti delle medie di Reda. Il 14 settembre, invece, la consigliera Maria Luisa Martinez (delegata dalla Provincia all’Edilizia scolastica) assieme all’assessora Martina Laghi, è stata ospite  degli studenti dell’Itip “Bucci” e dei ragazzi dell’Oriani e dello Strocchi.

Infine, giovedì 16, alle 8 le due rappresentanti istituzionali incontreranno i ragazzi delle classi quinte del Liceo “Torricelli-Ballardini”.

(Annalaura Matatia)