Imola. Giovedì 16 settembre, si è riunito per la prima volta il neo Consiglio Direttivo della Pro Loco. A seguito della votazione dell’assemblea dei soci  il nuovo gruppo dirigente si è riunito per ridisegnare la geografia della Pro Loco, aumentando il numero dei consiglieri da 5 a 7  e votando le nuove cariche dirigenziali dell’associazione.


Il Consiglio ha eletto nuovo presidente Luca Errani, giovane imprenditore di Imola e vicepresidente Franco Capra,  che aveva ricoperto il ruolo di presidente già da più di 10 anni. Inoltre è stata eletta segretario Organizzativo Fulvia Tozzola e compongono il consiglio direttivo i soci Mengoli Luca, Vasselli Massimo, Monaco Michele e Cavina Guido.
Tra le prime novità del nuovo consiglio direttivo, l’istituzione di commissioni tematiche che coinvolgano maggiormente tutti i soci della Pro Loco e abbia come obiettivo quello di consolidare gli eventi  già in calendario, ma anche di crearne di nuovi.
“Tra gli obiettivi del nuovo consiglio direttivo – si spiega in un comunicato stampa -, vi è la crescita stessa della Pro Loco, aumentando la sua visibilità sul territorio, incrementando il numero dei soci e rafforzando il rapporto di collaborazione con l’Amministrazione  comunale per potersi fare promotore di maggiori iniziative ludoteche e culturali, che siano appetibili a tutta la città, ma che siano di attrazione per contribuire a portare turisti nella nostra bellissima Iòmla”.