Imola. Nella  prossima seduta del consiglio comunale del 30 settembre si discuterà degli obiettivi di governo della città nei prossimi anni. La lista civica Cappello, come già avvenuto l’anno scorso, presenterà all’Amministrazione alcune proposte. Una di queste pare particolarmente interessante.

“Dopo i tanti decessi per Covid avvenuti nello scorso inverno all’interno della Cra Venturini – spiega la consigliera della lista civica Marinella Vella -, ci è sembrato indifferibile proporre all’Amministrazione uno studio di fattibilità, in collaborazione con Ausl e Asp, per trasformare le 17 camere a 4 letti della struttura in camere a 2 letti, non solo per dare maggiore dignità  agli ospiti anziani, ma anche per garantire loro maggiore igiene e sicurezza”.

“Da uno studio effettuato in Canada e pubblicato sula rivista scientifica Jama – continua la Vella -, si è infatti messo in evidenza come la conversione delle camere a 4 letti in camere a 2 letti, riducendo il sovraffollamento, diminuisca in maniera significativa il rischio di contagio e il rischio di decessi per Covid,  Questo studio effettuato nell’Ontario è stato riportato nella commissione Sanità del 4 febbraio 2021 anche dal direttore generale Andrea Rossi, che ha testualmente affermato: ‘Credo che ai fini della programmazione, questa  sia una delle questioni da porre nell’ agenda della nostra programmazione’.