Faenza. Un weekend in musica all’insegna della ripartenza: questo è il Mei 2021, Meeting delle etichette indipendenti, che si terrà nel centro storico faentino dall’1 al 3 ottobre (con anteprima il 30 settembre). Cuore della manifestazione Piazza del Popolo, in cui verrà allestito il consueto palco calcato da artisti quali Alessandro Gaetano (Rino Gaetano band), Irene Grandi, Pierdavide Carone, Francesco Bianconi (Baustelle) e molti altri.

Scarica il programma completo >>>>

Giunto alla sua 26esima edizione, il meeting coordinato da Giordano Sangiorgi sarà dedicato interamente a Rino Gaetano (in occasione del 40esimo anniversario dalla sua scomparsa). Venerdì 1° ottobre, ore 21, il Mei si aprirà proprio al teatro Masini in piazza Nenni con un omaggio a Rino Gaetano: suonerà la Rino Gaetano Band, guidata dal nipote Alessandro Gaetano, assieme agli ospiti Pierdavide Carone, Diana Tejera Cecco & Cipo. In tale occasione, verrà dedicata una speciale figurina a tiratura limitata per omaggiare l’artista calabrese. Realizzata da Figurine Forever, verrà distribuita e il suo ricavato sarà destinato a una raccolta fondi a favore della Fondazione Meyer di Firenze, in accordo con la famiglia di Rino Gaetano.

Dopo l’anteprima” Made in Faenza” del 30 settembre (con una sfilata di moda e dintorni alle ore ore 20.15), la rassegna musicale faentina aprirà le danze l’1 ottobre con Memorie Magnetiche – omaggio a Titta ed al Rock del territorio – in piazza della Libertà alle ore 16, mentre invece alle 21 il tearro Masini in piazza Nenni ospiterà l’omaggio ai 40 anni dalla scomparsa di Rino Gaetano. Tra gli appuntamenti del 2 ottobre, ricordiamo poi “Voci per Patrick – la musica e l’arte per Patrick Zaki -, assieme a una mostra dei 10 poster vincitori di “Free Patrick Zaki: prisoner of conscience”.

Numerosi inoltre i workshop, le mostre, i seminari , le presentazioni e gli eventi culturali(prevalentemente tra sabato 2 ottobre e domenica 3, giorno in cui la Sala del Consiglio Comunale di Faenza ospiterà il seminario di formazione giornalistica riguardante il tema dello scenario musicale indipendente tra passato e presente). Per maggiori informazioni, www.meiweb.it; per prenotazioni contattare [email protected]

(Annalaura Matatia)