Nelle ultime 24 ore in Italia i positivi sono 3.702 (ieri 2.697). I decessi sono 33 (ieri 70). Tasso di positività allo 0,7% (ieri 0,4%). Terapie intensive stabili, ricoverati con sintomi in crescita: + 41. I guariti sono 4.544.

In Emilia Romagna quattro decessi: 1 in provincia di Piacenza (una donna di 85 anni), 2 in provincia di Parma (un uomo di 90 anni e una donna di 68) e 1 in provincia di Bologna (una donna di 91 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.542. I positivi sono 247 (ieri 161) con un indice di positività allo 0,9% (ieri 0,45%).

5 nuovi contagiati nell’Ausl di Imola, restano tre le persone ricoverate in terapia intensiva a Bologna.

FAQ sulle misure adottate zona per zona (aggiornate in tempo reale) >>>> 

Alla scoperta del certificato verde >>>>

Green pass sui luoghi di lavoro, tutte le FAQ >>>>

Aggiornamento ore 12 del 20 ottobre (dati del 19 ottobre)

Terapie intensive stabili, i nuovi ingressi sono 25 (ieri 27), per un totale di 355 ricoverati.

I decessi sono 33 (ieri 70) con 3.702 (ieri 2.697), 485.613 i tamponi (ieri 662.000). I morti da inizio pandemia sono 131.688, i casi complessivi 4.725.887. In calo i casi attivi: 73.668 (nelle 24 ore – 878).

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari Covid sono 2.464 (+ 41). Isolamenti domiciliari: 70.849 (ieri 71.768).

I guariti nelle 24 ore sono 4.544 per un totale di 4.520.531.

Cinque decessi in Emilia Romagna. I positivi sono 247 (ieri 161), con 28.611 tamponi (ieri 35.685). 1.052 i guariti. In calo i casi attivi totali: 12.264 (- 809), in crescita le terapie intensive: 31 (+ 2), in calo i ricoverati negli altri reparti Covid 296 (-7).

I positivi in Italia

Nessuna regione con 0 casi. La Lombardia è quella con più positivi nelle 24 ore: 457 (ieri 412).

La situazione di ieri >>>>

La situazione in Italia in tempo reale >>>>

Le vaccinazioni in Italia >>>>

La situazione nell’Ausl di Imola

Vaccinazioni

198.990 le vaccinazioni eseguite sul territorio da inizio campagna.

Situazione epidemiologica

5 nuovi contagiati nel Circondario Imolese su 211 test molecolari e 384 antigenici rapidi refertati: 1 tra i 15 e i 24 anni, 2 tra i 45 e i 64 anni, 2 oltre i 65 anni. 3 asintomatici, tutti individuati tramite contact tracing, 2 persone al momento della diagnosi erano già isolate e nessuno riferibile ad un focolaio già noto.

Salgono a 85 i casi attivi. Sono 13.595 i casi totali da inizio pandemia. Sono 3 i cittadini del circondario in Terapia intensiva a Bologna.

La situazione in regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 428.483 casi di positività, 247 in più rispetto a ieri, su un totale di 28.611 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,9%.

Le vaccinazioni in Emilia Romagna >>>>

Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale >>>>

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 6.733.721 dosi; sul totale, sono 3.422.129 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 79 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 108 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 141 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 41,6 anni.

Su 79 asintomatici, 59 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 13 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 tramite i test pre-ricovero. Per 4 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Ravenna con 65 nuovi casi, seguita da Bologna (54); poi Rimini (27), Forlì (20), Cesena (18) e Modena (16); quindi Parma e Reggio Emilia (ciascuna con 13 nuovi casi), Piacenza e Ferrara (8 nuovi casi ciascuna) e infine il Circondario Imolese con 5 casi.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 12.880 tamponi molecolari, per un totale di 6.041.056. A questi si aggiungono anche 15.731 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 1.052 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 402.677. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 12.264 (-809). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 11.937 (-804), il 97,3% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 4 decessi: 1 in provincia di Piacenza (una donna di 85 anni), 2 in provincia di Parma (un uomo di 90 anni e una donna di 68) e 1 in provincia di Bologna (una donna di 91 anni).

In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.542.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 31 (+2 rispetto a ieri), 296 quelli negli altri reparti Covid (-7).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (invariato); 3 a Parma (+1); 2 a Modena (invariato); 13 a Bologna (invariato); 3 a Imola (invariato); 3 a Ravenna (invariato); 2 a Forlì (+1); 1 a Cesena (invariato); 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Reggio Emilia e a Ferrara (come ieri).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 26.452 a Piacenza (+8 rispetto a ieri, di cui 3 sintomatici), 32.869 a Parma (+13, di cui 3 sintomatici), 51.394 a Reggio Emilia (+13, di cui 9 sintomatici), 72.278 a Modena (+16, di cui 12 sintomatici), 89.843 a Bologna (+54, di cui 36 sintomatici), 13.595 casi a Imola (+5, di cui 2 sintomatici), 25.788 a Ferrara (+8 di cui 6 sintomatici ), 34.291 a Ravenna (+65, di cui 46 sintomatici), 18.846 a Forlì (+20, di cui 16 sintomatici), 21.564 a Cesena (+18, di cui 11 sintomatici) e 41.563 a Rimini (+27, di cui 24 sintomatici).