Imola. Una grande partecipazione per l’ultimo saluto ad Andrea Cembali, il giovane escursionista morto drammaticamente dopo essere precipitato durante la salita al Corno alle Scale lungo il sentiero dei Balzi dell’Ora domenica 17 ottobre. Sia alla camera mortuaria di Imola sia davanti alla parrocchia di San Prospero, dove si è svolta la funzione funebre, e poi al cimitero della piccola frazione di Imola, una grande folla ha voluto testimoniare la propria vicinanza alla famiglia in un momento così drammatico.

Cembali era molto conosciuto nell’ambiente sportivo, tifoso dell’Imolese calcio e dell’Andrea Costa era puntuale ogni domenica sugli spalti a tifare per la squadra della sua città. Anche il sindaco di Imola, Marco Panieri, non è voluto mancare alla cerimonia. Con lui la squadra dell’Andrea Costa basket, una delegazione dell’Imolese, i tifosi della curva del Romeo Galli dove era una presenza costante in ogni partita casalinga. Cori e torce dei tifosi per “l’addio” all’amico della curva.