Imola Si è spenta a Roma, all’età di 101 anni, Desideria Pasolini dall’Onda. Insignita nel 2002 dall’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica è stata tra le fondatrici di Italia Nostra.

“A nome dell’Amministrazione comunale e mio personale esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Desideria Pasolini Dall’Onda – scrive il sindaco Marco Panieri -. Tra i fondatori, fra l’altro, di Italia Nostra, di cui per anni è stata presidente nazionale e sostenitrice di altre iniziative di valorizzazione del patrimo culturale quali l’Associazione Dimore Storiche e la rete dei Grandi Giardini Italiani, la ricordiamo per il suo forte ed autorevole impegno nella tutela dell’ambiente e dei beni culturali”.

Desideria Pasolini Dall’Onda con Carlo Azeglio Ciampi (il messaggero.it)

“Il suo è stato uno sguardo di alta sensibilità culturale che ha caratterizzato anche la sua presenza ad Imola – conclude il sindaco -, aderendo ad iniziative legate alla storia della sua famiglia ed aprendo in più occasioni la sua dimora storica di Montericco all’incontro con la città, nell’ottica di diffondere e condividere la conoscenza del patrimonio culturale e del paesaggio come momento fondamentale per la loro valorizzazione”.