Straordinario terzo posto dello spadista Matteo Bertaccini del Circolo Scherma Imola impegnato nel week end nella XIII Maratona Berica di Vicenza. Due giorni di gare, 42 assalti alle 5 stoccate per tutti i partecipanti, una manifestazione aperta ad atleti ed atlete ma con classifiche finali separate. Senza dubbio una delle tappe più probanti del circuito della specialità.

Numeri che sintetizzano al meglio l’impresa di Bertaccini che parte con il piede giusto fin dai tre turni di girone del sabato che poi portano alla suddivisione dei qualificati in gruppi da 32 spadisti. L’appuntamento, targato Circolo Spada Vicenza, continua in versione domenicale dimezzando sistematicamente i pretendenti al podio finale con un girone conclusivo da otto elementi. Qui si materializza l’ottima prestazione di Bertaccini che grazie ad una serie di incontri vinti, dove risalta la crescente qualità tecnica forgiata nel quartier generale di via Ercolani, materializza la medaglia di bronzo.

Raggiante il direttore sportivo del Circolo Scherma Imola, Andrea Ufficiali: “Una competizione massacrante, estenuante, e Bertaccini è stato bravissimo – spiega -. Un risultato che lo ripaga del tanto lavoro e dei continui sacrifici profusi ogni giorno negli allenamenti. Un bel gettone anche per il Circolo Scherma Imola che conferma la valenza dei propri atleti e la bontà di una programmazione settimanale che vive dell’esperienza e della passione dei nostri istruttori”.