Imola. I film restaurati della Cineteca di Bologna arrivano al Cinema Centrale. Questo mese, per tre giovedì, saranno proposti tre titoli fondamentali, ognuno a proprio modo, per la storia del cinema.

L’entrata del cinema Centrale


Giovedì 11 novembre, Fino all’ultimo respiro di Jean-Luc Godard. I piani sequenza, i silenzi tagliati nei dialoghi di Jean-Paul Belmondo e Jean Seberg; un nuovo linguaggio cinematografico nel film-manifesto della nouvelle vague.
Giovedì 18 novembre, Mulholland Drive di David Lynch. Compie 20 anni il capolavoro del regista statunitense, votato miglior film del ventunesimo secolo in un sondaggio della BBC, e per l’occasione il suo immaginario oscuro e ambiguo torna in sala.
Giovedì 25 novembre, Effetto notte di François Truffaut. Dopo Godard, l’altro regista simbolo del movimento, con quello che è considerato uno dei suoi migliori film, oltre ad essere una dichiarazione d’amore per cinema. Oscar al miglior film straniero nel 1974.
La Cineteca di Bologna dal 2013 propone ogni anno alle sale una serie di titoli dal proprio archivio: capolavori restaurati in digitale, con risoluzione 4K, dai negativi o dai positivi delle pellicole originali, che ritrovano così la qualità persa nelle edizioni home video e, soprattutto, la proiezione su grande schermo, per la quale erano stati concepiti.

Cinemaincentro da sempre aderisce a questa iniziativa e, in questa occasione, per Imola lo fa con una mini-rassegna molto interessante.
Prezzi: Intero 7,50€ Ridotto 6,00€ Soci BCC 5,00€. Come da normativa vigente, per l’accesso alla sala sarà necessario indossare la mascherina e mostrar il Green pass velido.

Per info e programmazione: www.cinemaincentro.com; info@cinemaincentro.com; 0546.22367 (uffici); 0542.33696 (biglietteria Cinema Centrale).