Imola. Nei giorni scorsi, il sindaco Marco Panieri che ha anche la delega allo Sport, ha ricevuto in Comune, insieme al dirigente dell’Ufficio Sport, Stefano Mirri, i rappresentanti della squadra di Ultimate Frisbee Maschile di Imola “CP” (“Canieporci”).

A guidarli c’era il capitano Alex Casella. La squadra è nata più di vent’anni fa e da sempre gioca in Serie A, nel campionato italiano di frisbee, con diversi giocatori che hanno militato a livello mondiale, sia con altri club sia con la nazionale italiana.

 

Quest’anno, per la prima volta nella sua storia, la squadra imolese si è qualificata per il Campionato del Mondo per Club, che si terrà a Cincinnati, negli Stati Uniti, nel luglio 2022. “Questo evento è in assoluto il più importante nel nostro sport, e rappresenta un’occasione unica per il nostro club e per la nostra città”, commenta Alex Casella. Un’occasione davvero speciale per far conoscere ancora di più uno sport che sta acquistando sempre più popolarità, anche se è ben lontano dall’avere la visibilità e le opportunità di altre discipline come il calcio, il basket e via dicendo.

“Desidero esprimere alla squadra imolese i sentiti complimenti per il prestigioso traguardo raggiunto, frutto di tanti sacrifici, passione e qualità tecniche – ha detto il sindaco Marco Panieri, nel donare al capitano Alex Casella il gagliardetto con lo stemma della Città di Imola –. Questo traguardo rappresenta un vanto per l’intera città. L’augurio è che possiate trovare tutto il supporto necessario per affrontare nel migliore dei modi una competizione tanto impegnativa. Vi aspetto prima della partenza per Cincinnati, per formularvi il nostro augurio, a nome di tutta la città”.