Imola. “La speranza oltre il conflitto” è il tema di una iniziativa organizzata dall’Azione Cattolica di Imola per domenica 28 novembre, ore 15, nella sala Mariele Ventre, palazzo Monsignani- Sassatelli. Parteciperanno padre G. Bertagna e l’avvocatessa Ana Maria Uzqueda, modera l’avvocatessa Elena Minzoni.

Per partecipare all’incontro è necessarioprenotarsi: https://forms.gle/r8XacuvkhWd7HyoV6

E’ obbligatorio essere in possesso del green pass. Gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle norme sanitarie vigenti.

Padre Guido Bertagna: scultore, pittore, sacerdote gesuita, insieme a Claudia Mazzucato e Adolfo Ceretti ha animato un percorso di giustizia riparativa che ha visto partecipare attivamente vittime e familiari di vittime con alcuni responsabili di gruppi armati degli anni ’70.

Ana Uzqueda: avvocato, docente universitaria, mediatrice civile e commerciale in ambito nazionale e internazionale, si occupa di mediazione sociale, familiare, e di pratiche riparative in particolare nelle scuole. Le pratiche riparative hanno l’obiettivo di suscitare organizzazioni umane dialoganti e salutari.