Nelle ultime 24 ore in Italia vi sono stati 72 decessi (ieri 103), i contagi sono 16.806 (ieri 15.085). Il tasso di positività è al 2,5% (ieri 2,6%). Terapie intensive : + 12 rispetto a ieri, ricoverati con sintomi: + 50. I guariti sono 7.650.

In Emilia Romagna 6 decessi: due nella provincia di Modena (due donne, rispettivamente di 80 e 85 anni); uno nella provincia di Bologna (un uomo di 83 anni); uno nella provincia di Ravenna (un uomo di 66 anni) e due nella provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 62 anni nel forlivese e un uomo di 83 nel cesenate). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.803. I positivi odierni sono 1.464 (ieri 1.117) con un indice di positività in crescita al 3,7% (ieri 3,1%).

Nell’Ausl di Imola 41 nuovi contagiati (ieri 44), con un tasso di positività che dopo diversi giorni di crescita scende al 2,9% (ieri 6,45%), sotto alla media regionale. Le persone del circondario ricoverate in terapia intensiva a Bologna sono 5 (- 1), crescono i casi attivi: 681 (+ 41).

FAQ sulle misure adottate zona per zona (aggiornate in tempo reale) >>>> 

Alla scoperta del certificato verde >>>>

Green pass sui luoghi di lavoro, tutte le FAQ >>>>

Aggiornamento ore 12 del 2 dicembre (dati dell’1 dicembre)

Terapie intensive: + 12 rispetto a 24 ore fa, i nuovi ingressi sono 55 (ieri 62), per un totale di 698 ricoverati.

I decessi sono 72 (ieri 103) con 16.806 positivi (ieri 15.085), 679.462 i tamponi (ieri 573.775). I morti da inizio pandemia sono 134.003, i casi complessivi 5.060.430. Sempre in crescita i casi attivi: 208.871 (nelle 24 ore + 9.088).

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari Covid sono 5.298 (+ 50). Isolamenti domiciliari in crescita: 202.875 (ieri 193.849).

I guariti nelle 24 ore sono 7.650 per un totale di 4.717.556.

Sei decessi in Emilia Romagna. I positivi sono 1.464 (ieri 1.117), con 39.686 tamponi (ieri 35.981). 457 i guariti. I casi attivi sono 22.507 (+ 1.001), in calo le terapie intensive: 75 (- 1), in crescita i ricoverati negli altri reparti Covid 674 (+ 7).

I positivi in Italia

Nessuna regione con 0 casi. Quelle con più di mille positivi sono: Veneto 2.873 (2.656), Lombardia 2.620 (2.503), Lazio 1.810 (1.638), Emilia Romagna 1.464 (ieri 1.117), Campania 1.271 (1.087), Piemonte 1.204 (902).

La situazione di ieri >>>>

La situazione in Italia in tempo reale >>>>

Le vaccinazioni in Italia >>>>

La situazione nell’Ausl di Imola

Situazione epidemiologica

Sono 41 i nuovi positivi registrati oggi nel circondario imolese su 1033 test molecolari e 387 test antigenici rapidi refertati (tasso di positività al 2,9%): 14 fino a 14 anni, 3 dai 15 ai 24 anni, 10 tra i 25 e i 44 anni, 8 tra i 45 e i 64 anni e 6 dai 65 anni in poi. 16 sono asintomatici di cui 14 individuati tramite contact tracing. 29 al momento della diagnosi erano già isolati, nessuno è riferibile a focolaio già noto. Sono 681 i casi attivi mentre salgono a 15.078 i casi totali da inizio pandemia. Scendono a 5 i cittadini del Circondario in Terapia Intensiva a Bologna

Vaccinazioni

219.084 le vaccinazioni totali eseguite sul territorio da inizio campagna, oltre 15.900 le terze dosi.

Prenotazioni terze dosi

Nella sola giornata di ieri sono state circa 2700 le prenotazioni di terze dosi. Nella mattinata di oggi l’Azienda sanitaria ha inviato un Sms a circa 900 cittadini che hanno concluso il ciclo primario da oltre 9 mesi o che raggiungeranno i 9 mesi entro le prossime due settimane. Mostrando o leggendo il testo dell’Sms agli operatori di prenotazione potranno prenotarsi su un’agenda riservata che garantirà un appuntamento prima della scadenza dei 9 mesi dall’ultima vaccinazione, in modo da rinnovare il proprio green pass vaccinale entro il 15 dicembre, data in cui la validità di questo documento si riduce da 12 a 9 mesi. Ulteriori 511 inviti partiranno poi lunedì prossimo, 6 dicembre, per chi raggiungerà i 9 mesi dall’ultima vaccinazione entro il 9 gennaio 2022.

Gli assistiti dell’Ausl di Imola che si trovassero in queste condizioni e non ricevessero l’Sms entro lunedì 6 dicembre possono scrivere una mail a info.vaccinazionecovid19@ausl.imola.bo.it con oggetto “Green pass in scadenza”, specificando il proprio nome, cognome, codice fiscale, recapito telefonico e data dell’ultima vaccinazione.

La situazione in regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 458.504 casi di positività, 1.464 in più rispetto a ieri, su un totale di 39.686 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,7%.

Le vaccinazioni in Emilia Romagna >>>>

Tutte le informazioni sulla campagna vaccinale >>>>

Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 7.474.191 dosi; sul totale sono 3.559.518 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 575.842.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 609 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 618 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 680 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 39,7 anni.

Sui 609 asintomatici, 337 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 13 con lo screening sierologico, 43 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 209 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Rimini con 232 nuovi casi, seguita da Modena (220), Bologna (206) e Ravenna (203); poi Ferrara (142), Reggio Emilia (124) e Cesena (113); quindi Forlì (92) e Parma (51); infine il Circondario Imolese (41) e Piacenza con 40 casi.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 22.425 tamponi molecolari, per un totale di 6.655.221. A questi si aggiungono anche 17.261 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 457 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 422.194. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 22.507 (+1.001). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 21.758 (+995), il 96,7% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano sei decessi: due nella provincia di Modena (due donne, rispettivamente di 80 e 85 anni); uno nella provincia di Bologna (un uomo di 83 anni); uno nella provincia di Ravenna (un uomo di 66 anni) e due nella provincia di Forlì-Cesena (un uomo di 62 anni nel forlivese e un uomo di 83 nel cesenate).

In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.803.

Cala il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (75, -1 rispetto a ieri); 674 quelli negli altri reparti Covid (+7).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (+1); 5 a Parma (numero invariato rispetto a ieri); 4 a Reggio Emilia (+1); 6 a Modena (-1); 19 a Bologna (-1); 5 a Imola (-1); 9 a Ferrara (invariato); 15 a Ravenna (invariato); 3 a Forlì (invariato); 1 a Cesena (invariato); 5 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 27.650 a Piacenza (+40 rispetto a ieri, di cui 29 sintomatici), 34.201 a Parma (+51, di cui 24 sintomatici), 53.461 a Reggio Emilia (+124, di cui 85 sintomatici), 75.903 a Modena (+220, di cui 87 sintomatici), 95.823 a Bologna (+206, di cui 87 sintomatici), 15.078 casi a Imola (+41, di cui 25 sintomatici), 27.884 a Ferrara (+142, di cui 67 sintomatici), 37.970 a Ravenna (+203, di cui 127 sintomatici), 21.392 a Forlì (+92, di cui 75 sintomatici), 23.981 a Cesena (+113, di cui 70 sintomatici) e 45.161 a Rimini (+232, di cui 179 sintomatici).

Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 4 casi, positivi a test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare.