Faenza. “Youth4culture” è il titolo del progetto europeo Erasmus + dedicato ai giovani della Strada europea della Ceramica, di cui il Comune di Faenza è coordinatore. Fresca di approvazione, l’iniziativa mira a promuovere la partecipazione e il coinvolgimento dei giovani nelle attività di promozione culturale e turistica, attraverso gli itinerari culturali del Consiglio d’Europa.

Le attività – sia locali che internazionali – previste in questo contesto , contribuiranno a migliorare le competenze e capacità dei giovani partecipanti, assieme alla loro creatività, alla loro capacità di lavorare in team, nonché alla conoscenza del patrimonio culturale promosso dai diversi partner europei.

Workshop internazionali, visite studio e laboratori saranno solo alcune delle attività da svolgere nei prossimi due anni, al fine di sostenere lo scambio di buone prassi, la formazione e la partecipazione attiva dei giovani a eventi e ad attività di valorizzazione del patrimonio culturale.

Youth4culture ha una durata di due anni e beneficia della parnership con le seguenti associazioni: Itinerari dell’imperatore Carlo V, Strada europea della Ceramica, Itinerario culturale del Patrimonio ebraico e Strada degli Ulivi, oltre ad essere cofinanziato dal programma Erasmus +. Tutti i partner sono Itinerari culturali certificati dal Consiglio d’Europa.

“La vittoria di questo bando, che vede i giovani come focus dell’azione, è di importanza strategica perché ci aiuta ad affrontare nel migliore dei modi questa nuova fase di ripartenza” sottolinea il presidente della Strada europea della Ceramica, Massimo Isola.

(Annalaura Matatia)