Borgo Tossignano. Dopo la frana che ha spezzato in due via Siepi di San Giovanni, il 7 gennaio il Centro di collegamento comunale e la Protezione civile hanno fatto il punto della situazione per aiutare le quattro famiglie (una decina di persone) rimaste isolate. Ovvero, potevano spostarsi solamente a piedi.

Tutte le persone sono state sistemate chi da parenti, chi in un agriturismo vicino. Ora si sta cercando di aprire un passaggio in una cavedagna (una vecchia strada di campagna da tempo chiusa) per permettere alle auto degli sfollati di transitare e quindi di essere utili per permettere di andare al lavoro chi ne ha bisogno.