Sono trascorsi diciassette anni dal disastro ferroviario di Crevalcore. L’incidente si verificò in località Bolognina di Crevalcore il 7 gennaio 2005 alle 12,53 e causò la morte di 17 persone e il ferimento di altre 80.Per ricordare le vittime si è celebrata una messa di suffragio presso la Chiesa Arcipretale di San Silvestro a Crevalcore per poi proseguire presso il Parco “7 gennaio 2005” alla Bolognina di Crevalcore con una deposizione di fiori al Cippo dedicato alle vittime. Alle iniziative, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale imolese, ha partecipato il presidente del consiglio comunale Roberto Visani.

Il presidente del consiglio comunale Roberto Visani

“Questa tragedia sconvolse l’Italia intera e deve rappresentare ancora oggi un monito per continuare a investire nell’ammodernamento tecnologico così da garantire la massima sicurezza della circolazione ferroviaria”, commenta il presidente del consiglio comunale, Roberto Visani.