Imola. Il 19 gennaio alle 11 i socialisti hanno deposto una corona alla casa natale di Andrea Costa (nella ricorrenza della morte avvenuta il 19 gennaio 1910), primo parlamentare Socialista d’Italia maestro della emancipazione delle classi più deboli della società. Tutta la sua politica, parlamentare e personale fu legata a questa missione.

Molti oggi a parole difendono i ceti sociali più deboli, il risultato però è esattamente il contrario, aumentano la povertà e il disaggio sociale.

Vorremmo che questa occasione non fosse vissuta come una semplice ricorrenza, ma come l’occasione per aprire nella società una profonda riflessione per rendere il paese più equo.