Imola. “La conferma che il Gran Premio di F.1 a Imola farà parte del calendario di Formula 1 fino al 2025 è una notizia molto buona, anche se arriva in un momento particolarmente delicato (guerra e pandemia, ndr). Questo è un risultato molto importante, frutto di un grande gioco di squadra: voglio ringraziare la Regione Emilia-Romagna e in particolare il presidente Stefano Bonaccini, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero degli Affari esteri, l’Ice, l’Aci, il Con.Ami e Formula Imola, che insieme al Comune di Imola hanno reso possibile raggiungere questo straordinario obiettivo”, spiega il sindaco Marco Panieri.

Il sindaco di Imola Marco Panieri

 

“Avere il Gran Premio di F.1 per questi quattro anni nel nostro autodromo “Enzo e Dino Ferrari” – conclude Panieri – costituisce una grande opportunità non soltanto per il territorio imolese ma per tutta la realtà di Terre&Motori, per la Motor Valley e per i Comuni del Con.Ami, in termini di visibilità e ricadute economiche dirette ed indirette per le imprese qui presenti, a cominciare da Imola. Un colpo di acceleratore importante, nel segno della ripartenza, che premia il lavoro di squadra fatto fino ad oggi”.