Imola. L’Azienda USL, allo scopo di facilitare il contatto con i cittadini ucraini giunti sul territorio in maniera non organizzata ha definito due riferimenti di posta elettronica per richieste di STP (Stranieri Temporaneamente Presenti) e di tampone e vaccinazioni o altre profilassi di igiene pubblica.
Si ricorda infatti che ciascun cittadino ucraino che giunge sul nostro territorio è invitato a recarsi entro due giorni (48 h) al Padiglione 12 Area Ex Lolli/Ospedale Vecchio Piazzale G. Dalle Bande Nere, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12,30 per effettuare, gratuitamente e senza prenotazione, lo screening del SarsCov2 tramite tampone molecolare, indipendentemente dallo stato vaccinale.

In caso di impossibilità a recarsi al centro testing si prega di inviare una mail a [email protected] : il Dipartimento di Sanità Pubblica provvederà a definire le modalità di testing anche inviando un team a domicilio
In queste occasione gli operatori del Dipartimento di Sanità Pubblica verificheranno anche eventuali altri bisogni di profilassi sanitaria e la programmeranno nel breve periodo.
I profughi ucraini potranno accedere alle cure sanitarie, anche non urgenti, attraverso l’ottenimento della tessera codice STP rilasciata dagli Sportelli Anagrafe sanitaria dell’Ausl di Imola
E’ possibile ottenere il codice STP anche inviando una mail a [email protected]bo.it,segnalando il proprio  NOME COGNOME, DOMICILIO sul territorio, numero di telefono per contatto e possibilmente allegando un documento di identità oppure recandosi personalmente presso uno degli sportelli sotto elencati:
Imola Palazzina Ex Direzione sanitaria Saffi (dove si trova il CUP) dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12,45; il martedì anche al pomeriggio dalle 14,30 alle 17,30 e il sabato dalle 8 alle 12.
Castel S. Pietro T. Casa Salute Viale Oriani 1 dal lunedì al venerdì 7,30-12,45, il martedì pomeriggio 14,30-17,30 e il sabato dalle 7,30 alle 12.
Medicina Casa della Salute Via Saffi 1 lunedì, martedì, giovedì, venerdì 7,30-12,30.
Borgo Tossignano Casa della Salute Vallata del Santerno Via dell’VIII Centenario 4 dal lunedì al venerdì 9,30-13.
Resta fermo che le cure in emergenza e urgenti sono comunque garantite, a prescindere dall’STP, tramite chiamata di soccorso al 118 o accesso diretto al Pronto Soccorso.