Imola. Gli anarchici imolesi si mobilitano “per fermare il massacro. Contro l’imperialismo ed il nazionalismo. Per un movimento radicale di opposizione alle guerre degli stati. Per rivendicare la fraternizzazione tra i popoli oppressi e la ribellione contro chi impone la guerra. Con il popolo ucraino, con il popolo russo”. Un presidio di protesta, informazione e confronto avrà luogo sabato 12 marzo, dalle ore 11, in piazza Caduti per la Libertà a Imola.

L’appello degli anarchici >>>>