Castel San Pietro (Bo). Sempre più numerose e coinvolgenti, continuano le attività per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 18 anni nei centri comunali di aggregazione giovanile di Castello e Osteria Grande. In particolare è in arrivo un’intensa settimana al centro castellano di via Tosi 7 con tante nuove proposte ludiche e ricreative. La prima sono i tre “Sabati al centro”, in programma il 26 marzo, 23 aprile e 28 maggio dalle 15 alle 19.

“Il primo sabato al centro, organizzato lo scorso 26 febbraio, ha avuto ben 70 partecipanti, con un ottimo riscontro e gradimento – sottolinea l’assessore alle Politiche Giovanili Fabrizio Dondi -. Per questo abbiamo chiesto ad Asp e Solco di attivarsi per proporre un sabato al mese. Queste attività, insieme alle tante altre che si fanno nei due centri comunali, sono risposte concrete che l’Amministrazione comunale ha voluto dare al bisogno di spazi di aggregazione e occasioni di socialità che i giovani da sempre esprimono e che tanto più è necessario offrire in un periodo come questo, in cui stiamo uscendo da un’emergenza che ha segnato in particolare gli adolescenti. Un ringraziamento a tutti i soggetti coinvolti, e anche le dirigenti scolastiche per l’aiuto che hanno dato nella divulgazione e promozione di questa iniziativa”.

Ma non è questa l’unica novità. La prossima settimana nel centro castellano comincerà anche un workshop gratuito di Street Art nell’ambito del progetto Open Up, che vede coinvolti, oltre a Comune e Circondario, l’associazione Officina Immaginata (responsabile del progetto), Asp, Solco Civitas e Solco Prossimo, e Radio Immaginaria. Il primo incontro sarà giovedì 24 dalle 16 alle 18. Per info e iscrizioni: 340 9559802.

Completano il programma gli appuntamenti pomeridiani del lunedì, mercoledì e giovedì con le consuete attività per giovani 11-18 anni, e quelli serali a cura della Commissione Giovani rivolti anche agli over 18 (accesso libero con green pass e mascherina): il martedì sera con Lupus e giochi di società e il mercoledì sera con il corso di make up. In più il venerdì pomeriggio il centro ospita le trasmissioni di Radio Immaginaria e da martedì 22 pomeriggio comincerà un progetto speciale di Asp riservato ai ragazzi con problemi di ritiro sociale e/o scolastico. Insomma la prossima settimana nella sede di via Tosi ci saranno ogni giorno una o più proposte.

Divertenti attività ludiche e ricreative si tengono anche al Centro giovanile Pegaso in via Broccoli 41 a Osteria Grande: nei pomeriggi di martedì, mercoledì e venerdì con gli educatori di Solco e il giovedì con lo speciale laboratorio a cura degli educatori di strada di Officina Immaginata. Inoltre in aprile prenderà il via un mini corso di scrittura creativa e rap all’interno del progetto Open Up.

I Centri giovanili comunali di Castel San Pietro Terme e Osteria Grande rivolgono le proprie attività a ragazze e ragazzi dagli 11 ai 18 anni e sono gestiti da Asp attraverso la Cooperativa Solco Prossimo. A Castel San Pietro Terme le attività si svolgono il lunedì e giovedì dalle 15 alle 18 e il mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 16,30. A Osteria Grande si svolgono martedì e venerdì dalle ore 15 alle ore 18 e il mercoledì dalle ore 16,30 alle ore 18,30. Per informazioni cell. 340 9559802 – Facebook cagcspt e centroosteriagrande – Instagram centro.giovanile.cspt e pegaso_centro_giovanile

L’ingresso è gratuito. Per l’ammissione alle attività dei centri giovanili comunali non è richiesta l’iscrizione, ma è indispensabile che i genitori firmino un “patto di corresponsabilità”, che si può scaricare dal sito del Comune, stampare, compilare e consegnare agli educatori del Centro tramite i ragazzi, oppure inviare alla mail della coordinatrice del servizio Valentina Gardenghi: [email protected]. Le attività vengono svolte nel rispetto delle normative vigenti (obbligo di green pass rafforzato dai 12 anni in su).